4000 euro di incentivo per l’acquisto di un’auto elettrica a Bolzano

Un piano lanciato con l'hashtag #viaggiaresmart che vede incentivi per l'acquisto di auto elettriche esenzione dal bollo e contribuiti per l'installazione di impianti di ricarica domestici

0
1396
Uniti per la mobilità sostenibile: Reiterer, Theiner, Kompatscher, Mussner e Wohlfarter (FOTO USP/rc)

La provincia di Bolzano ha lanciato un pacchetto di incentivi mirato alla mobilità elettrica. Fino a 4.000 euro per chi intende acquistare un’auto completamente elettrica e 2.000 nel caso di un’ibrida plug-in, ma anche un sostegno nel creare l’infrastruttura di ricarica.

Se manca un vero e proprio piano di sostegno alla mobilità elettrica nazionale, che ormai aspettiamo da anni, ci sono casi in cui le iniziative arrivano dagli enti locali, molto più attenti alle esigenze del territorio, come in questo caso della provincia autonoma di Bolzano.

Incentivi per auto elettriche e ibride plug-in

I 4.000 euro di sconto sulle auto elettriche saranno suddivisi a metà tra un contributo della Provincia e metà per uno sconto dei concessionari che aderiranno alla convenzione. Anche le auto a idrogeno, che si contano sulle dita di una mano in Italia, rientrano nel pacchetto di incentivi.

Per i possessori di un’auto elettrica è prevista inoltre l’esenzione del bollo per i primi 5 anni dall’acquisto mentre nei successivi si pagherà il 22,5% della tassa.

Da maggio per le aziende è inoltre previsto un ulteriore incentivo del 30 % fino ad un massimo di 1.000 euro per l’acquisto di scooter elettrici e di 30 % fino ad un massimo di 1.500 euro per bici cargo.

Previsto un piano per la diffusione delle colonnine di ricarica

I #germogliverdi in Alto Adige ci sono già, se ne contano 35 installati da Alperia, entro la fine del 2017 saliranno di altre 10 unità e dal 2018 in poi saranno installate 20-30 colonnine all’anno.

Per chi voglia invece installare una colonnina di ricarica a casa è previsto un contributo di 1000 euro da parte della Provincia.

A Bolzano si può #viaggiaresmart

Il pacchetto di iniziative a sostegno della mobilità ha anche un hashtag di riferimento #viaggiaresmart che in parte coinvolgerà anche la flotta dei veicoli a disposizione dell’amministrazione che verrà via via convertita all’elettrico.

“Crediamo molto nella mobilità sostenibile, – ha detto il presidente della Provincia, Arno Kompatscher – tanto che il concetto entrerà a far parte anche della promozione turistica”. Qui sotto il tweet di Florian Mussner, l’assessore alla mobilità della Provincia di Bolzano che lancia l’iniziativa #viaggiaresmart o #smartunterwegs.

Fonte: Alto Adige

Share

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here