A New York vincono le Audi ma è Vergne il campione

1
453

Una bella gara quella che si è corsa a New York per il penultimo appuntamento del campionato 2017/18 di FormulaE. La gara è stata vinta da Lucas Di Grassi, già vincitore a Zurigo, davanti ad Abt, compagno di squadra in Audi. Ma chi festeggia davvero è Jean Eric Vergne, che nonostante sia partito dalle ultime posizioni della griglia, ha saputo risalire fino a quel quinto posto che gli ha fatto guadagnare i punti necessari a laurearsi campione mondiale davanti a Sam Bird. Vergne ha dedicato la vittoria all’amico Jules Bianchi, giovane pilota scomparso in F1 lo scorso anno.

In un tweet Bird ha prontamente reso onore al nuovo campione

Qualifiche caratterizzate dalla penalizzazione delle Techeetah, che per utilizzo fuori range della potenza (205 al  posto di 200 kW consentiti) sono state retrocesse dai primi posti in griglia nelle ultime posizioni alla partenza.

La gara è scattata con Buemi in prima posizione, ma lo svizzero non ha saputo tener testa alle due Audi scatenate. La loro doppietta ha tenuto aperto il discorso della classifica costruttori, che si deciderà domani nell’ultima gara della stagione.

Qui di seguito gli highlight della gara dall’account ufficiale di FormulaE per ripercorrere i momenti salienti della gara.

La partenza

Vergne sorpassa Bird e continua la sua rimonta

Lucas Di Grassi prende la testa della corsa su Abt

Il sorpasso di Vergne

L’incidente di Lynn

Festeggiamento sul podio: Di Grassi, Abt, Buemi

1 COMMENTO

  1. […] Assegnato ieri il mondiale piloti, i 43 giri di oggi dovevano stabilire la classifica costruttori e il podio dei piloti. Techeetah prima e Audi seconda? E chi dietro a Vergne? Le esigenze della classifica costruttori si scontrano con gli ego dei piloti: DiGrassi potrebbe ancora arrivare secondo nel mondiale, mentre Abt potrebbe sorpassare il compagno di squadra. I tre punti della superpole vanno alla Renault con Buemi, quindi né a Techeetah né ad Audi. Al via si presentano, nell’ordine, Buemi, Lotterer, Vergne, Abt e Digrassi. […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here