Arriva in estate in Europa la Hyundai Kona EV

Prossima all'avvio la produzione per Hyundai Kona Ev, il crossover elettrico coreano atteso sul mercato europeo che affiancherà la gamma Ioniq

0
1343

La produzione partirà entro il secondo trimestre di quest’anno, e la Hyundai Kona EV, il crossover compatto che affiancherà la Ioniq EV nella gamma full-electric Hyundai, arriverà poco dopo in Europa.

La vedremo probabilmente allo stand Hyundai di Ginevra, assieme a Nexo, l’auto ad idrogeno presentata al Ces, ma si dovrà attendere almeno l’estate per poterla vedere su strada.

Il programma di produzione della Hyundai Kona EV

È stato infatti annunciato ufficialmente in questi giorni il programma di produzione e di vendita della Hyundai Kona EV in tutto il mondo.

Le prime consegne saranno in Corea a partire da aprile, seguite dopo un paio di mesi dagli Stati Uniti e a finire, entro l’estate, in Europa, sperando che l’Italia non sia vista come il fanalino di coda, ma dobbiamo dire che con la Ioniq Ev ciò non è avvenuto.

Molte aspettative per la Hyundai Kona EV

La Hyundai Kona EV sarà un passo avanti rispetto alla Ioniq EV, con un motore da 150 kW e prestazioni sicuramente vivaci. L’autonomia sarà notevole, compresa tra i 350 e i 400 chilometri, un ottimo valore per la categoria, quindi a grandi linee ci si aspetta una batteria da almeno 40 kWh.

Rimangono da vedere i tempi di ricarica e, naturalmente, il prezzo. Che se sarà interessante, potrebbe contribuire a rendere la Hyundai Kona EV un veicolo di successo e che possa avvicinare il grande pubblico alla mobilità elettrica, in tandem con la cugina Kia Niro, di cui si sente ancor più l’esigenza, vista l’empasse che sta avendo la Opel Ampera-e dopo l’acquisizione del gruppo Psa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here