Un tour della Sicilia a zero emissioni su Renault Zoe con Sicily by car

10 giorni a bordo della Renault Zoe per spostarsi tra 26 meravigliose città della Sicilia. Un ecotour proposto da Sicily by car

4
986

Un giro della Sicilia di 10 giorni a bordo di una Renault Zoe, di Sicily by car, per scoprire le bellezze della Sicilia a zero emissioni con la possibilità di visitare 26 comuni siciliani in oltre 1.160 km da percorrere.

Senza il problema della durata della batteria perché già di suo – come abbiamo avuto modo di testare al lancio – la nuova Zoe Ze 40 permette di arrivare a un’autonomia di 300 km, più che sufficienti per gli spostamenti giornalieri.

Ma anche perché in contemporanea è iniziata sull’isola un progetto di installazioni di colonnine di ricarica del circuito Enel, attivabili quindi dalla App del gestore energetico, che porteranno entro il 2018 a 400 le colonnine di ricarica nelle principali località turistiche siciliane.

Una notizia molto positiva è che le stazioni di ricarica che saranno posizionate su suolo pubblico, non saranno riservate solo alla flotta Sicily by Car, ma saranno a disposizione di tutti i cittadini per ricaricare i loro veicoli elettrici. Per quelle installate da soggetti privati dipenderà dalle politiche del gestore.

Dietro all’ecotour l’esperienza e l’affidabilità di Sicily by car

Questo “tour green” per muoversi e fare le vacanze in maniera ecosostenibile è proposto da Sicily by car, realtà ben affermata nell’isola per il noleggio di automezzi, una storia di successo imprenditoriale firmata da Tommaso Dragotto, iniziata nel 1963 con quattro auto Fiat e che oggi conta una flotta di 18.000 automezzi.

E che ora per guardare al futuro si è immaginato un ecotour di 10 giorni a bordo della nuova Renault Zoe, l’unica auto disponibile sul mercato, se si eccettua la Tesla, a poter toccare agevolmente i 300 km di autonomia.

Al centro Tommaso Dragotto, presidente e fondatore di Sicily by car

Non una novità assoluta nel parco vetture di Sicily by car, che già da qualche tempo ha in flotta le auto elettriche di Citroen C0 con le quali si possono già fare spostamenti, principalmente in ambito urbano in Sicilia.

50 Renault Zoe che diventeranno 200, una rete di colonnine in espansione

Saranno invece 200 le Renault Zoe inserite in flotta e disponibili per gli ecotour, che si potranno prenotare a partire da questa estate. Non sono ancora stati definiti i prezzi, ma per avere un riferimento ci si può basare sul listino dei mezzi di fascia D.

La mappa degli attuali punti di ricarica

Per le colonnine di ricarica Enel invece si prevede l’installazione, a cura di Sicily by car, di 200 entro l’anno, che raddoppieranno entro il 2018. Attualmente le colonnine di ricarica sono dislocate a Palermo all’aeroporto;negli uffici Sicily by Car via Mariano Stabile; all’Università di Palermo, San Lorenzo Mercato, Centro Conca d’oro e al centro Olimpo.

Sono poi in corso le installazioni presso l’isola di Pantelleria e nei principali uffici di Sicily by car tra cui Catania, Giardini Naxos, Trapani e Comiso e seguiranno a breve gli altri uffici.

Dalla società ci fanno sapere che i comuni di Capo D’Orlando, Santo Stefano di Camastra, Savoca, isole Egadi, Siracusa, Messina, Catania, Buseto Palizzolo hanno già contattato Sicily by car per l’installazione delle colonnine di ricarica e altri hanno già espresso interesse.

Una bella iniziativa per diffondere il turismo e la mobilità elettrica

L’ecotour della Sicilia è un’iniziativa unica al mondo in queste dimensioni e di questa portata, in grado di intercettare il vasto pubblico di chi va in vacanza pensando alla sostenibilità.

Ma è anche in grado di far comprendere come muoversi in elettrico, senza inquinare, non tolga nulla rispetto alla guida di auto con motore a scoppio, anzi in molti casi è anche più divertente, per i più scettici basta provarlo, e ora la scusa c’è 😉

Share

4 COMMENTI

  1. Non è assolutamente vero che le colonnine saranno a disposizione di tutti i cittadini.
    Ho provato a chiedere l’utilizzo della colonnina, per ricaricare la mia auto, presso il Mercato di San Lorenzo (PA).
    La ricarica mi è stata negata, e il responsabile del servizio di noleggio mi ha riferito che tutte le colonnine sono riservate alle vetture della Sicily by Car.

    • Ciao Mr. Toti, proveremo a chiedere una risposta ufficiale alla società in merito alla tua richiesta
      A presto e continua a guidare in elettrico!

      • Ecco la risposta: “Il progetto Eco tour di Sicilia si rivolge al territorio siciliano e a tutti i Comuni dell’isola che vorranno aderire all’iniziativa.
        Sul suolo comunale e/o pubblico le colonnine saranno a disposizione di chiunque vorrà ricaricare. Su suolo privato, ove quindi la colonnina è data in gestione privata come nel caso di San Lorenzo Mercato, la ricarica è a discrezione del gestore.”
        Abbiamo aggiornato anche il pezzo, grazie per la precisazione.

        • Grazie per la risposta.
          Appena possibile proverò a ricaricare presso una colonnina installata sul suolo pubblico. Si potrebbe avere una mappa dettagliata di dove sono o saranno installate le colonnine?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here