Ginevra: Porsche allarga la futura gamma Mission E con un crossover elettrico

Un crossover elettrico derivato dal lavoro che Porsche sta portando avanti sulla Mission-e, berlina supersportiva elettrica

0
1290

Il lavoro che Porsche sta svolgendo per approntare la sportiva che inaugurerà la gamma Mission E verrà sfruttato per dare vita anche ad altri modelli elettrici derivati dalla capostipite (attesi al debutto nel 2019).

Il crossover elettrico MissionE di Porsche

E infatti a Ginevra la Casa ha annunciato un crossover elettrico, la Mission E Cross Turismo: un modello a cinque porte e quattro posti, a metà strada tra una station wagon e una Panamera, che offrirà 600 CV, 0-100 in circa 3.5 secondi, 0-200 in meno di 12 secondi, rete elettrica di bordo a 800 V, autonomia NEDC di oltre 500 km (il che ci fa stimare che la batteria sarà da circa 70 kWh) e una ricarica veloce con cui basteranno 15 minuti per aggiungere 400 km di autonomia.

Da questo dato si può stimare che, dovendo somministrare alla vettura circa 60 kWh in 15 minuti, la potenza di ricarica supportata sarà di 240 kW. Un valore ben al di sopra del Supercharger di Tesla, e che suggerisce che la vettura supporterà il CCS 2.0 o (con minor probabilità, specie sul mercato europeo, trattandosi di vettura tedesca) nuove evoluzioni del CHAdeMO.

Interessante il particolare che sarà supportata anche una forma di ricarica wireless.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here