Opel rimanda il lancio di Ampera sul mercato europeo

0
6359

Dopo i recenti casi di incendio su tre Chevrolet Volt negli Usa, Opel ha deciso di ritardare l'uscita sul mercato di Ampera, per indagare meglio sulle batterie al litio

La sicurezza delle batterie al litio potrebbe essere alla base della decisione con cui Opel si appresta a ritardare il lancio di Ampera sul mercato europeo, previsto per fine anno. Le recenti vicende che hanno visto la Chevrolet Volt prendere fuoco in almeno tre episodi, per un presunto malfunzionamento della batteria dopo un incidente, hanno infatti allertato le autorità statunitensi e la stessa General Motors, che stanno conducendo studi approfonditi per capirne le cause. Opel Ampera è la sorella gemella della Chevrolet Volt, prodotta nello stesso stabilimento di General Motors ad Hamtramck vicino a Detroit. Entrambe utilizzano la stessa tecnologia con la batteria agli ioni di litio, e sono delle ibride plug in in grado di funzionare con il motore elettrico per circa 80 Km con la carica presente nella batteria, arrivando a circa 500 Km di autonomia grazie al motore a benzina in grado di ricaricare la batteria. Opel Ampera è già stata spedita ai concessionari in Germania, Francia, Svizzera, Belgio e Olanda ed ha un prezzo medio di vendita che si attesta attorno ai 42.900 euro Fonte: Autonews

Share

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here