Le vendite di auto diesel crollano ovunque, tranne che in Italia

In completa controtendenza con il resto d'Europa in Italia la quota di vendite di auto con motore diesel è ancora molto consistente

0
2675

Nel mese di gennaio 2018 l’Italia può vantare un primato: è il Paese europeo con la più alta percentuale di vendite di auto diesel, in completa controtendenza con ciò che sta succedendo in Europa.

Che il nostro mercato non sia ricettivo verso la mobilità elettrica, ce lo diciamo da anni commentando mese dopo mese i dati – sconsolanti – di un mercato che resta una nicchia della nicchia, mentre altrove, dove si sono messe in campo politiche mirate, lo scenario è ben diverso.

Ma guardando il mese di gennaio 2018 ci troviamo a commentare un dato che ci deve far pensare, quando non vergognare, su tutte le occasioni perse in questi anni.

Le vendite di auto diesel crollano al 40% del mercato a gennaio 2018

Stiamo parlando dei dati di vendita di auto diesel, crollati in Europa sotto al 40% del mercato, tornati a livelli di 16 anni fa, un po’ ovunque secondo quello che dice AID Newsletter. Che aggiunge che questo crollo è però mitigato da ciò che sta succedendo in Italia.

Aid infatti in un altro grafico mette a confronto i principali mercati e questo qui sotto è il quadro sconsolante che ci si presenta.

del resto…

Non ci resta che aspettare il 4 marzo… sperando in un 2018 di costruzione delle fondamenta per rivoluzione silenziosa della mobilità elettrica.

Immagine di apertura: Photo by Jaak Horn on Unsplash

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here