A Citytech – Milano, per capire meglio il fenomeno del Car-Sharing

0
1746

Continuano le anticipazioni che Greenstart dedica a Citytech, l’evento sulla mobilità sostenibile nelle città del terzo millennio che si terrà a Milano, alla Fabbrica del Vapore, il 28 e 29 ottobre.  Oggi parliamo di Car-Sharing

Continuano le anticipazioni che Green Start dedica agli appuntamenti correlati a Citytech, l’evento sulla mobilità sostenibile nelle città del terzo millennio che si terrà a Milano, alla Fabbrica del Vapore, il 28 e 29 ottobre.  

Abbiamo già ricordato il convegno sul Trasporto Pubblico Locale, oggi ci occupiamo di Car-Sharing, un servizio di mobilità intelligente in netta evoluzione. Il 29 ottobre, infatti, dalle 09.30 alle 13.00, si terrà un workshop dedicato all’argomento: la giusta occasione per presentare al pubblico gli ultimi trend e i diversi aspetti di un settore in continua crescita.

Tanti gli argomenti sul piatto: dal Car-Sharing come servizio pubblico – in linea con quanto dichiarato qualche settimana fa dal ministro dell’Ambiente Andrea Orlando sul Car-Sharing come “servizio complementare di trasporto pubblico”- a quello riservato alle aziende, fino alle più importanti sperimentazioni tecnologiche in Europa.

Possiamo dire che anche in Italia siamo pronti a mettere in discussione il must di possedere a tutti i costi un’auto? Il successo di iniziative di Car-Sharing a Milano, Napoli, Bologna e Torino ci fa ben sperare. 

Moderatore del convegno Daniele Sparisci del Corriere della Sera. Introdurrà Pierfrancesco Maran, presidente ICS – Iniziativa Car- Sharing e assessore alla Mobilità, Ambiente, Metropolitane, Acqua Pubblica, Energia del Comune di Milano.  Previsti interventi di Carlo Maria Magni, ReFeel; Carlo Iacovini, ClickUtility on Earth; Gianni Martino, Car2Go; Andrea Leverano, GuidaMI; Valentino Sevino, AMAT; Gabriella Favuzza, Renault; Gianbattista Pignataro, Progetto Ci.Ro – City Roamnig; Alberto Colorni, Poliedra – Politecnico di Milano; Manuela di Fiore, Siemens.

In conclusione segnaliamo che la seconda parte del convegno, intitolata “Le nuove frontiere dell’Infomobilità”, sarà dedicata alle nuove App e Mobile Technologies che hanno rivoluzionato il sistema di gestione dei servizi di trasporto urbano.

Il programma completo dei convegni Citytech è pubblicato sul sito. Ricordiamo che l’evento è aperto al pubblico e gratuito, per iscriversi è necessario compilare il form online 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here