A Ginevra il 10% delle auto esposte saranno green

0
1191

Le auto con sistemi di propulsione alternativi sempre più in primo piano anche al prossimo Salone dell’auto di Ginevra

Le auto con propulsioni alternative e a basso impatto ambientale sono sempre più integrate nelle proposte dei costruttori mondiali. Non più modelli o prototipi dedicati agli appassionati o a chi ha cuore la sostenibilità ambientale, ma auto interessanti anche per il grande pubblico. Al prossimo Salone dell’auto di Ginevra ben il 10% delle auto esposte avranno un livello di emissioni di CO2 per km inferiore a 100 grammi.

L’attenzione al mondo delle auto green a Ginevra nasce nel 2009, primo tra i saloni mondiali ad aver dedicato un padiglione, “Pavilion Vert” appositamente allestito per presentare le proposte alternative. Ma quest’anno seguendo anche la crescita di questo segmento del mercato, la maturazione tecnologica che ha reso realisticamente interessanti per il grande pubblico queste vetture e l’attenzione dei consumatori verso l’impatto economico dell’utilizzo del veicolo specie in questo periodo di crisi, le auto “verdi” non saranno più “ghettizzate” ma si troveranno all’interno dei padiglioni della fiera insieme a tutte le auto tradizionali. 

Un’apposita brochure permetterà di localizzare più facilmente le proposte a basse emissioni tra gli oltre 900 veicoli esposti in fiera nei sette padiglioni.

Su Green Start nei prossimi giorni torneremo con articoli per presentare le principali novità green che saranno presentate al PalaExpo di Ginevra.

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here