A123 Systems va in bancarotta e vende la divisione automotive

0
1552

Chiesto il “Chapter 11”, che equivale all’amministrazione controllata negli Usa, per A123 Systems, una delle società americane più attive nello sviluppo di batterie agli ioni di litio. Dopo il ritiro della cordata cinese che avrebbe dovuto portare dollari freschi nella società, già salvata dal governo americano nel 2009 con 249 milioni di dollari, A123 System ha venduto tutta la divisione automotive e relative fabbriche in Michigan e proprie tecnologie alla rivale Johnson Controls per 125 milioni di dollari. Una freccia in più all’arco di Mit Romney che ha criticato le scelte “verdi” dell’amministrazione Obama, finite spesso in un nulla di fatto. Il titolo A123 Sistems (AONE) al Nasdaq di New York ha aperto con un crollo e viaggia ora con un -74% rispetto al prezzo di ieri.

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here