Aiuti di stato per A123 Systems, il produttore di batterie in bancarotta

0
1082

Tinte fosche sul destino del produttore di batterie per auto elettirche A123 Systems. La società avrebbe infatti ricevuto quasi un milione di dollari dall’amminsitrazione democratica negli Stati Uniti il giorno che ha chiesto l’amministrazione controllata per evitare la bancarotta (Chapter 11). Questa grossa incongruenza è emersa da una lettera che due senatori repubblicani avrebbero fatto pervenire all’agenzia di stampa Reuters nella quale dichiarano di voler andare più a fondo nella questione. Gli stessi senatori hanno espresso dubbi sull’opportunità di cedere un’azienda finanziata con soldi pubblici e che sviluppa tecnologie che coinvolgono anche l’ambito militare (un contratto da 4 milioni di dollari riguarderebbe le batterie per aerei militari) a un concorrente straniera, infatti un’azienda interessata a rilevare A123 Systems sarbbe la cinese Wanxiang.  

 

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here