Anche Audi ha la sua e-bike

0
2334

E’ una bicicletta elettrica, ma con la tecnologia Audi: la ebike Worthersee ha costruzione leggera, due freni a disco e cambio attuato idraulicamente, Non si è fatta attendere la risposta alla Smart ebike, potrebbe essere la prima Audi – Ducati?

Dopo Smart, anche Audi propone una ebike: un prototipo di bicicletta a pedalata assistita di impostazione estremamente sportiva.

La Audi ebike Wothersee, dal nome della località dove viene presentata in questi giorni, si presenta con una linea oltremodo aggressiva, una costruzione leggera nel solco della tradizione Audi e un bagaglio tecnico di particolare pregio. 

Telaio e cerchi sono in resina polimerica rinforzata con fibre di carbonio, al pari della forcella anteriore con escursione di 130 mm. I freni prevedono un disco su entrambi gli assi, e sono comandati da un sistema idraulico che sovrintende anche il funzionamento del cambio a nove rapporti.  Notevole la leggerezza del telaio, solo 1,6 kg di peso. Il motore elettrico da 2,3 kW è calettato direttamente sulla corona per abbassare il più possibile il baricentro, mentre la batteria da 530 Wh è all’interno del telaio e necessità di 2,5 ore per una ricarica completa da una presa domestica.

Tre le modalità di funzionamento standard previste, dal movimento totalmente “umano” alla trazione esclusivamente elettrica passando per la pedalata assistita in grado di spingere la e-bike fino a 80 km/h con un’autonomia compresa tra i 50 e i 70 chilometri.

Inediti infine i programmi di guida Power Wheelie e Balanced Wheelie, che consentono la marcia in impennata con un sistema in grado di mantenere costante l’angolo di alzata.

Per i più tecnologici non manca infine il computer di bordo con schermo touch in grado di diaologare con lo smartphone personale grazie alla rete wi-fi a bordo. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here