Aprile 2017, i dati di vendita di auto elettriche e ibride in Italia

Le auto ibride sempre in crescita, trainate dalla pattuglia Toyota, sfiorano il 3% del mercato, quelle elettriche continuano ad essere insignificanti

0
3931

Commentiamo qui i dati di vendita delle auto elettriche e ibride in Italia ad aprile 2017. In un mercato in contrazione del 5,2% rispetto ad aprile 2016, la quota delle ibride continua a crescere: con 4.675 unità immatricolate crescono di oltre il 50% anno su anno, e si avvicinano addirittura alle benzina-gpl rispetto alle quali, a oggi, vendono circa la metà delle unità mensili. Sempre marginali invece le auto elettriche: solo 94 ad aprile 2017, per una quota di mercato praticamente trascurabile.

I dati di vendita di auto ibride in Italia ad aprile 2017

La Toyota Yaris si riprende lo scettro di ibrida più venduta, ceduto negli ultimi mesi alla novità C-HR in attesa del suo restyling commercializzato proprio nel corso del mese di aprile. Le Yaris cubano un terzo di tutte le ibride vendute in Italia, davanti ad altri tre modelli Toyota: C-HR appunto, Auris e Rav4. Segue la Hyundai Ioniq, ottima quinta posizione con 183 unità immatricolate, la Suzuki Ignis e la Kia Rio. Chiudono la classifica la Lexus NX, anche qui da segnalare l’ottimo risultato visti i costi in gioco, l’altra Suzuki, la Swift, e infine la Bmw Serie 2, per la prima volta nella top ten mensile con 64 unità, favorita da un prezzo interessante rispetto alle termiche tradizionali di prestazioni simili.

I dati di vendita di auto elettriche in Italia ad aprile 2017

Poco da dire su un mercato sempre molto depresso. In testa la Nissan Leaf, che comunque dimezza le sue quote rispetto ad aprile 2016, seguono la Tesla Model S e la Citroen e-Mehari, probabilmente in attesa della bella stagione e forse per fare il tour elettrico all’Ikea con Quattroruote. Bmw i3 e Renault Zoe vendono rispettivamente 14 e 11 unità, mentre per contare gli esemplari di Tesla Model X, Volkswagen e-up!, Citroen C-Zero, Mercedes Classe B e Peugeot i-On bastano le dita di due mani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here