Idrogeno, arrivate in Europa le prime Honda Clarity fuel-cell

Sono sei e fanno parte del progetto europeo HyFIVe, che sta sperimentando e promuovendo l'utilizzo dell'idrogeno nella mezzi di trasporto

0
2101

Sono arrivate in Europa le prime Honda Clarity, fuel cell a idrogeno che prenderanno parte al programma europeo HyFIVE (Hydrogen For Innovative Vehicles) per il sostegno e lo sviluppo delle alimentazioni alternative nell’ambito delle partnership di Fch Ju (Fuel Cell Hydrogen Joint Undertaking).

Le sei Honda Clarity saranno consegnate in uso ad altrettanti clienti a Londra e Copenhagen nell’ambito del programma che studia gli utilizzi dell’idrogeno come carburante per le auto a zero emissioni.

Le caratteristiche della Honda Clarity a idrogeno

La struttura interna della Honda Clarity a idrogeno
La struttura interna della Honda Clarity a idrogeno

Dotata di cinque posti e una carrozzeria in grado di trasportare comodamente una famiglia, la Honda Clarity dispone a bordo di un serbatoio di idrogeno stoccato a 350 bar necessario per produrre elettricità grazie alle celle a combustibile inserite nella piattaforma della vettura e ad alimentare il motore elettrico dell’auto.

Recenti test condotti negli Stati Uniti hanno portato a un’autonomia di 589 chilometri, al momento la più alta per le vetture di serie a zero emissioni.

Tutti i produttori coinvolti nel progetto HyFIVe

Oltre alla Honda Clarity, i modelli coinvolti nel progetto HyFiVe sono le Bmw Serie 5 GT full-cell, le Mercedes Classe B F-Cell, le Hyundai ix35 e le Toyota Mirai, ma solo le ultime due sono effettivamente in commercio.

La Toyota Mirai è in regolare produzione e vendita in Giappone, Stati Uniti e in alcuni Paesi europei (Germania. Belgio, Danimarca e Regno Unito), la Hyundai ix35 viene prodotta in serie limitata e venduta nell’ambito di progetti di mobilità alternativa (in Italia dieci esemplari circolano in provincia di Bolzano nell’ambito di una sperimentazione di questo tipo).

Con la Classe B F-Cell, Mercedes sperimenta soluzioni che vedremo nel corso del 2017 sulla GLC fuel-cell mentre per ora la Bmw non ha ancora ufficializzato progetti e tempistiche delle future vetture a idrogeno, nonostante una sperimentazione iniziata ormai da diversi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here