Audi A3 Sportback e-tron: l’ibrido plug-in di lusso

0
1308

Presentata a Ginevra la Audi A3 Sportback e-tron, ibrida plug-in con i quatto anelli a garanzia di cura costruttiva e comportamento stradale superiore. 50 chilometri di autonomia in elettrico e 940 chilometri di autonomia totale

Con la serie e-tron, l’Audi imbocca decisamente la strada dell’ibrido plug-in. L’Audi A3 Sportback e-tron, presente a Ginevra in veste definitiva, ha un motore a benzina 1.4 TFSI ottimizzato per il sistema ibrido, e un motore elettrico da 75 kW. Tecnicamente l’Audi A3 Sportback e-tron è un’ibrida parallela con il motore elettrico integrato nel cambio e-S tronic a sei marce. 

La potenza totale del sistema è di 150 kW / 204 Cv, la coppia di 350 Nm praticamente istantanea e le prestazioni quasi sportive: 222 km/h di velocità massima, 7,6 secondi da 0 a 100 km/h.

Bassi consumi ed emissioni: secondo le norme ECE, il consumo combinato è di 1,5 litri / 100 km e le emissioni di 35 g/km di CO2.

Le batterie sono posizionate sotto il sedile posteriore, composte da 96 celle per un totale di 8,8 kWh. La ricarica avviene in due ore e mezza utilizzando una potenza di 3,6 kW e la presa si trova sulla mascherina anteriore, sotto il logo Audi.

L’autonomia è di 50 chilometri in modalità elettrica, con velocità massima limitata a 130 km/h. L’autonomia complessiva a serbatoio pieno e batterie cariche è di 940 chilometri. Non comunicati, al momento, prezzi e tempi di arrivo sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here