Bando alle auto diesel dal 2025 a Parigi, Atene, Madrid e Città del Messico

I sindaci di quattro grandi metropoli del mondo metteranno al bando i veicoli diesel in città dal 2025

0
1964

A margine della conferenza biennale C40 Mayor Summit che si è tenuta in Messico, i sindaci di quattro grandi capitali mondiali Atene, Città del Messico, Madrid e Parigi hanno annunciato di voler bandire dal traffico cittadino i diesel entro il 2025.

Auto e veicoli diesel non potranno circolare in queste che sono tra le più grandi metropoli al mondo. Una notizia che va sempre di più nella direzione di bandire i motori endotermici inquinanti per sostituirli con con soluzioni di mobilità alternativa, tra cui quella elettrica, all’interno delle smartcity.

Le città del mondo sono infatti al centro delle politiche per ridurre le emissioni: più della metà della popolazione vive nelle aree urbane e quindi le decisioni prese dai sindaci potranno giocare un ruolo fondamentale per contenere l’innalzamento delle temperature entro 1,5 gradi (con riduzioni almeno del 70% delle emissioni).

Perché mettere al bando i veicoli diesel

Si stima che l’inquinamento sia la causa nel mondo di oltre 3 milioni di morti l’anno (fonte WHO), nella sola Europa di oltre 470.000 morti e i trasporti hanno una bella fetta di responsabilità in tutto questo, come scrivevamo qui in un nostro articolo del 2013.

In particolare il diesel produce due tipi di inquinanti: il particolato (Pm) e gli ossidi di azoto (NOx), il primo può causare malattie cardiovascolari. Il secondo invece è spesso associato all’aumento delle malattie respiratorie oltre che essere una delle cause dell’effetto serra.

Le mosse politiche in atto un po’ in tutto il mondo, non dimentichiamoci il super incentivo francese sui diesel di oltre 10 anni, le conseguenze del dieselgate, il dibattito in Uk per mettere al bando il diesel, porteranno inevitabilmente a far crollare il prezzo dell’usato delle auto diesel, nei prossimi anni meno appetibili e contribuiranno a spingere le case produttrici ad investire sempre di più in propulsioni alternative.

Milano presente al summit ma assente nel bando ai diesel

Al summit in Messico era anche presente il sindaco di Milano, Giuseppe Sala
Al summit in Messico era anche presente il sindaco di Milano, Giuseppe Sala

Permetteteci un’ultima considerazione: al summit messicano erano presenti oltre 86 sindaci, tra cui anche l’italiano Giuseppe Sala, sindaco di Milano.

Peccato non poter aggiungere anche una città italiana a quelle che elimineranno i veicoli diesel dalle loro strade, proveremo a capire cosa ne pensa la Giunta milanese, che in Italia è tra le più avanzate, su questa decisione degli omologhi nel resto del Mondo.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here