Bollo Auto 2016 in Campania agevolazioni per le auto elettriche, ibride, Gpl e metano

Auto elettriche esentate per 5 anni poi pagano un quarto, le ibride con motore elettrico non pagano per 3 anni

0
10412
La viabilità in Campania

Le auto elettriche sono le più avvantaggiate per quanto riguarda il bollo 2016 nella regione Campania. Ma si premiano anche gli altri motori alternativi al termico tradizionale, vediamo come.

Le auto elettriche non pagano il bollo in Campania per i primi 5 anni

Nella Regione Campania, seguendo la normativa nazionale, chi possiede un’auto elettrica non paga il bollo per i primi 5 anni, a partire dalla data di immatricolazione del veicolo (vale anche per i quadricicli e ciclomotori elettrici).

Scaduti i 5 anni, il possessore di un’auto elettrica pagherà – per sempre – un importo pari a un quarto della tassa prevista per i veicoli corrispondenti a benzina; misura non valida, però, per il possessore di moto o ciclomotore elettrico, che dopo il primo quinquennio comincerà a pagare la tassa per intero.

I veicoli funzionanti con sola propulsione a GPL o a metano pagano un quarto della tassa dei veicoli corrispondenti a benzina, a patto di rispettare le normative CEE in materia di emissioni.

Le auto ibride con motore elettrico esentate per 3 anni

Per la categoria auto ibride, le cose si complicano un poco. Stando alle indicazioni ricevute dalla Regione, si deve distinguere tra gli ibridi GPL/Benzina e Metano/benzina e gli ibridi elettrico/benzina e idrogeno/benzina.

I primi sono soggetti alla tariffa intera del bollo 2016, calcolata sulla base della categoria Euro. I secondi, invece, a partire dal 2014, sono esenti per il primo triennio, dalla data di immatricolazione, se hanno un motore elettrico.

Infine, chi ha installato su una vecchia auto un impianto a gas, deve pagare la tariffa intera, ma può ottenere come categoria di riferimento la Euro 4, anche se il veicolo è originariamente di categoria inferiore.

Immagine di apertura: “A3torre”. Con licenza CC BY 4.0 tramite Wikipedia 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here