Con E-Co il Politecnico di Milano studia le auto elettriche

0
1216

Si chiama E-Co la società costituita in partnership da Politecnico di Milano, Mecaprom Tecnologies e Ireth per lo studio, la progettazione, la commercializzazione e l’integrazione dei veicoli elettrici e ibridi. Tra gli obiettivi, lo studio e la commericalizzazione di kit di “ibridizzazione” di veicoli esistenti e il supporto tecnico alle Case per svilupparne le competenze in ambito mobilità alternatva.

Nei prossimi anni, il cambiamento nei mezzi di trasporto e nelle tipologie di carburante è sicuro. L’unico dubbio riguarda tempi e modalità. L’Italia, come infrastrutture pubbliche e indistrie private, è in ritardo rispetto alla media europea.

Sulla base di queste considerazioni, il Politecnico di Milano ha creato una società finalizzata a sviluppare e sostenere la transizione verso nuove tipologie di mobilità e a supportare le aziende del settore per colmare il gap accumulato rispetto ad altre realtà mondiali.

E-Co, questo il nome della società che sta per Electric&Hybrid-Drive Company, è stata quindi fondata in parnership con altre due realtà del mondo automotive, Mecaprom Technologies e Ireth. Nel dettaglio, il piano industriale prevede lo sviluppo e la produzione di kit di ibridizzazione destinati a veicoli esistenti circolanti nell’Unione Europea, con Mecaprom che si occuperà degli aspetti progettuali e produttivi, Ireth dello sviluppo internazionale del business il tutto supervisionato dalla competenza tecnica a livello di ricerca e sviluppo e il proprio know-how in campo meccatronico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here