Da Obama 10.000 dollari di incentivo per l’acquisto di auto green

0
876

Gli Stati Uniti pronti a proporre un incentivo di 10.000 dollari sull'acquisto, l'obiettivo è aiutare le vendite e raggiungere il target di 1 milione di veicoli "verdi" in circolazione entro il 2015

Se in Italia c'è solo qualche buon proposito del ministro Clini, difficilmente realizzabile visto il clima di austerity che regna, negli Stati Uniti sembrano far sul serio con i veicoli elettrici, e l'amministrazione Obama, chiamata tra qualche mese alle nuove elezioni presidenziali, scommette sulla diffusione dei veicoli elettrici proponendo  10.000 dollari di sconto per chi acquista di cosiddetti “Advanced Technology Vehicle”. 

Obama infatti propone di eliminare il credito di imposta, attualmente vigente in Usa, trasformandolo in un incentivo sull'acquisto di una nuova auto. L'incentivo potrebbe essere in vigore già da questo anno e rimanere tale e dello stesso importo fino al 2016. Dal 2017, presupponendo una discesa del prezzo di acquisto e una solidità di mercato, gli incentivi scenderanno a 7.500 dollari per attestarsi poi a 2.500 nel 2019. Non sono stati proposti dei tetti al numero di incentivi erogabili, ma le auto con costo superiore a 45.000 dollari avranno però un'incentivo massimo di 7.500 dollari.

La proposta deve ora passare al Congresso, dove troverà il fuoco di fila dei repubblicani, molto critici a proposito delle scelte "green" di Obama, ed è probabile che possa essere rivisto in molti dei suoi punti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here