Debutta la Toyota Prius + a 7 posti

0
3695

Prius leader incontrastata delle ibride ora si fa più spaziosa con la Prius+ e introduce un aggiornamento tecnologico nella batteria a bordo. Analizziamo le differenze sostanziali rispetto alla berlina

Come previsto e come anticipato da Green Start, Toyota procede con la sua strategia di ampliamento della gamma Prius disponibile nel nostro Paese introducendo la variante monovolume Prius +, andiamo ad analizzare le differenze con la berlina, a partire dal prezzo di 30.400 euro, quindi con un incremento di quasi 3.000 euro rispetto alla Prius standard. 

Nella sua metamorfosi da berlina due volumi e mezzo a monovolume la Prius+ passa da 5 a 7 posti, da 89 a 96 g/km di CO2, da 25 a 24 km/litro, da 10.4 a 11.3 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h e da 180 a 165 km/h di velocità massima.

Il corpo vettura cresce notevolmente in tutte le direzioni dato che il passo si allunga di 8 cm, la lunghezza di 14 cm, l’altezza di ben 11 cm, la larghezza di 3 cm. Il bagagliaio ha una capacità di 232 litri in configurazione 7 posti, di 784 in configurazione 5 posti (contro i 445 della Prius standard) e di ben 1750 litri a due posti. Rispetto alla Prius standard il Cx peggiora da 0.26 a 0.28 e questo, combinato con la sezione frontale accresciuta, ma a potenza motore invariata, è probabilmente la causa principale del notevole decremento di velocità massima. 

L’incidenza dell’aerodinamica meno favorevole è invece minore nel ciclo extraurbano e trascurabile in città. Un rapporto di trasmissione finale accorciato per mantenere quasi invariato lo spunto, un sistema di regolazione della coppia motrice per evitare il beccheggio e un sistema di raffreddamento a liquido per il motore elettrico rappresentano interessanti evoluzioni, ma la novità tecnica veramente significativa consiste nella batteria che ora è al Litio anzichè a Nichel-idruri metallici. Questo ha permesso di risparmiare spazio e peso (8 kg in meno). L’unità trova posto fra i sedili anteriori. Per il resto lo schema ibrido e i valori di potenza restano invariati.

L’adozione della batteria al Litio sulla Prius + rappresenta anche una anticipazione del suo inevitabile impiego sulla prossima Prius plug-in. La Toyota Prius+ è disponibile solo negli allestimenti Active e Lounge (e non l’intermedio Style previsto invece per la Prius standard).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here