Ford Fusion è Green Car 2013. E il 27% degli acquirenti l’ha scelta ibrida

0
1239

Al Salone dell’Auto di Los Angeles Ford Fusion è l’auto green per eccellenza. Oltre alle tradizionali motorizzazioni, ci saranno la ibrida da 20 km/l e la plug-in ad autonomia estesa. In Europa entro la fine del 2013

Negli Stati Uniti è già in vendita e si chiama Ford Fusion. In Europa arriverà nel corso del 2013, mantenendo probabilmente il nome Mondeo. Oltre a un restyling grafico le vere novità si trovano però sotto il cofano.

Sono infatti disponibili un’ibrida convenzionale e una plug-in seguirà entro la fine dell’anno. Le vendite negli USA sono già cominciate, con un sorprendente 27% di clienti orientati verso la versione ibrida.

Il dato non deve stupire: la Ford prevede che a novembre supererà le 6.000 vetture ibride consegnate, nuovo record dopo che il mese più favorevole per le ibride era stato luglio 2009 con 5.353 vetture consegnate.

Questi dati permettono a Ford di porsi come alternativa credibile alle ibride Toyota, in un momento in cui oltre il 60% di potenziali acquirenti americani di vetture sta considerando seriamente la scelta di una vettura ibrida. I dati sembrano dare ragione a Ford: in ottobre le vendite di C-Max Hybrid sono state 3.182 contro le 2.769 Toyota Prius V (la nostra Plus), e a novembre le proiezioni danno 4.400 ibride Ford vendute a clienti americani.

La gamma Ford ibrida prevede, al momento, la C-Max in versione Hybrid e Energi plug-in, le medesime versioni prevsite per la nuova Fusion. Il successo delle nuove proposte è confermato dai dealer, che hanno dichiarato una giacenza media di 7 giorni per le Fusion Hybrid rispetto ai 12 giorni delle “sorelle” con motorizzazione convenzionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here