Formula E: tocca a Sanya, in Cina, il 23 marzo

1
491

Cinque vincitori nei cinque gran premi precedenti sono un fantastico lancio per la gara di Sanya, probabilmente la più attesa di sempre nella storia della Formula E. Certamente i finali di stagione hanno sempre un fascino particolare, ma la Gen1 non aveva le tutte le carte in regola, quindi il 2019 è l’Anno Uno. Proprio l’avvento della Gen2, quindi la possibilità di fare tutta la corsa con la stessa auto, avrà una grande importanza sul circuito cinese di Sanya.

La pioggerellina di HK ha ulteriormente amplificato l’effetto autoscontro degli elettrobolidi, comunque atteso in una pista con quelle caratteristiche. Le previsioni del tempo, almeno quelle liberamente accessibili il 21 marzo, escludono la possibilità di pioggia durante l’e-prix. Per molti versi il percorso di Sanya è simile a quello di HK, ma presenta meno asperità. Per verificarlo basta guardare l’immagine, dove HK è ruotata per meglio confrontare i due tracciati.

Alla corsa è particolarmente atteso Edoardo Mortara, il pilota italo-francese naturalizzato svizzero, vincitore ad Hong Kong ma solo per la penalizzazione dell’intraprendente Sam Bird. Grandissime motivazioni anche per Andre Lotterer, “terminato” da Bird ad un soffio dall’arrivo e quindi bloccato a 29 punti contro i 54 di Bird. Felipe Massa è atteso alla conferma del buon piazzamento ottenuto nell’ultima corsa.

Niente pioggia a Sanya

La pioggerellina di HK ha ulteriormente amplificato l’effetto autoscontro degli elettrobolidi, comunque atteso in una pista con quelle caratteristiche. Le previsioni del tempo, almeno quelle liberamente accessibili il 21 marzo, escludono la possibilità di pioggia durante l’e-prix. Per molti versi il percorso di Sanya è simile a quello di HK, ma presenta meno asperità. Per verificarlo basta guardare l’immagine, dove HK è ruotata per meglio confrontare i due tracciati.

Sarà in Cina che troveremo il primo pilota capace di vincere una seconda gara in Gen2? Lo vedremo tra poco, in diretta su Eurosport e in registrata su Italia 1: il conto alla rovescia è già iniziato!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here