FormulaE da Putrajaya, prove libere e qualifiche

0
927

Segui con noi il gran premio di Malesia di FormulaE, ecco come sono andate le prove libere e le qualifiche

Le qualifiche

04:00 Finite le qualifiche non senza sorprese
Pole position per Servià su Dragon, seguito dall’altra Dragon di D’Ambrosio e Sam Bird su Virgin. Al quarto posto si piazza Daniel  Abt su Audi Abt

Un ottimo Jarno Trulli partirà dal quinto posto, Michela Cerruti rallentata sulla pista nel suo giro veloce, scatterà dalla 15esima posizione

Nico Prost, autore del giro veloce, l’unico ad andare sotto l’1.22 è penalizzato di 10 posizioni per l’incidente con Heidfeld nella gara di Pechino.

Lucas di Grassi, in testa nella classifica, dovrà partire dal penultimo posto essendo andato contro al muro ed avendo coinvolto Alguersuari in un incidente che ha messo fuori gioco il pilota spagnolo

02:40 I piloti scenderanno in pista divisi in quattro gruppi da cinque, ogni gruppo avrà a disposizione 10 minuti e le auto avranno a disposizione tutta la potenza del motore.
 

Gruppo1 Gruppo2
Bruno Senna, Mahindra Racing
Matthew Brabham, Andretti Formula E
Stephane Sarrazin, Venturi Formula E
Daniel Abt, Audi Sport ABT Formula E
Nelson Piquet Jr, China Racing
Karun Chandhok, Mahindra Racing
Jarno Trulli, Trulli Formula E
Michela Cerruti, Trulli Formula E

Franck Montagny, Andretti Formula E
Ho-Pin Tung, China Racing
Gruppo3 Gruppo4
Oriol Servia, Dragon Racing
Jerome d’Ambrosio, Dragon Racing
Nicolas Prost, e.dams-Renault Formula E
Sebastien Buemi, e.dams-Renault Formula E
Nick Heidfeld, Venturi Formula E
Sam Bird, Virgin Racing
Jaime Alguersuari, Virgin Racing
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Formula E
Antonio Felix da Costa, Amlin Aguri
Katherine Legge, Amlin Aguri

Prove libere

La seconda gara del campionato di FormulaE si è aperta con la sessione di prove libere, in cui i piloti e i team hanno potuto testare le monoposto e il circuito in vista delle qualifiche e della gara.

Le prove si sono chiuse a 3 minuti dalla fine a causa dell’incidente occorso a Heidfeld, finito contro le barriere. A 20 minuti bandiera rossa perché l’auto di Michela Cerruti aveva perso una ruota.

Ecco i tempi: primo Sam Bird su Virgin Racing seguito da Jerome D’Ambrosio su Dragon Racing e Sébastien Buemi su edams Renault. Buon decimo posto per Jarno Trulli rimasto attardato all’inizio della sessione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here