Genova più smart con le nuove colonnine

0
1167

Grazie a un accordo fra Enel e e comune inaugurate 17 nuove infrastrutture per la ricarica delle auto. Che possono essere utilizzate da qualsiasi veicolo presente sul mercato

Genova ha una nuova rete di ricarica cittadina per i veicoli elettrici. Grazie a un protocollo d’intesa tra Enel e Comune di Genova, curato dalla direzione Mobilità del Comune nell’ambito del Progetto “Genova Smart City”, sono state installate 17 nuove infrastrutture di ricarica, delle quali 13 a disposizione dei cittadini e quattro per il servizio di car sharing.

L’installazione delle colonnine di ricarica, effettuata da Enel Distribuzione, è avvenuta secondo un programma condiviso con l’Amministrazione comunale, tenendo conto delle caratteristiche della città e delle esigenze di trasporto di cittadini e turisti, con particolare attenzione ai pendolari e ai circuiti artistici e culturali.

“La scelta ecologica nel campo della mobilità – ha dichiarato il sindaco Doria – è una scelta  intelligente per la comodità degli spostamenti, per la salute di tutti e per la bellezza della città. Genova, con le sue pendenze, è una città impegnativa per la mobilità, ma questa innovazione dimostra che è possibile sviluppare l’impiego dell’auto elettrica e il servizio di car sharing all’interno di un sistema di trasporto che ci proponiamo di rendere sempre più integrato.”

I cittadini di Genova dotati di auto elettriche potranno ricaricarle presso: la stazione FS di Genova Brignole (piazza Verdi), in piazza Marsala, in via Ettore Vernazza (Piccapietra), in via Brigata Liguria, in piazza Paolo da Novi, in via Ceccardi (nei pressi del Palazzo della Regione Liguria), in piazza Matteotti, in via Volta (Ospedale Galliera), a Sestri Ponente in largo Fausto Coppi, alla Fiumara in via Pacinotti, in via Di Francia (Matitone e Wtc) e  presso la stazione FS di Principe (piazza Acquaverde).

Altre quattro infrastrutture sono dedicate per il servizio di car sharing: in Spianata Castelletto (piazza Villa), in piazza Marsala, in piazza Matteotti, presso la stazione FS di Principe (via Fanti d’Italia). A queste si aggiunge la colonnina di ricarica pubblica installata nei pressi del Punto Enel di via Brignole De Ferrari.

Tutte le infrastrutture sono installate in luoghi pubblici dotati di un parcheggio riservato alla ricarica. Una card elettronica collegata a un contratto di fornitura di energia consentirà il riconoscimento immediato del cliente. Le colonnine sono dotate di una doppia presa, secondo gli standard italiani e internazionali, e permettono, dunque, di ricaricare in ambito pubblico tutti i veicoli elettrici di nuova generazione presenti oggi sul mercato.

L’innovazione tecnologica del sistema di ricarica Enel si basa su infrastrutture di ricarica, sia pubbliche che domestiche, dotate al loro interno di un contatore elettronico, e su un sistema di gestione da remoto che consente di offrire agli eco-automobilisti servizi evoluti e la possibilità di ricaricare i loro veicoli in modo semplice, conveniente e sicuro.

Per la progettazione e la realizzazione dell’infrastruttura di ricarica, Enel si è basata sulla tecnologia della sua rete: oltre 32 milioni di contatori elettronici (648.000 a Genova) installati nelle case degli italiani. I contatori teleletti e telegestiti da Enel, costituiscono un sistema attualmente unico al mondo, che consente di effettuare, da remoto, una serie di operazioni prima gestite solamente in presenza di un operatore.

I possessori di veicoli elettrici potranno parcheggiare gratuitamente nelle Aree Blu, registrando l’auto elettrica presso il gestore dei parcheggi.

Sul sito www.eneldrive.it è possibile individuare l’esatta posizione delle colonnine presenti in città e in Italia. Un’apposita applicazione per iphone o android fornisce la posizione e la distanza della colonnina rispetto alla posizione del mezzo.

A Genova sono già attive altre due aziende, che aderiscono alla Associazione Genova Smart City: Syntonia offre un servizio di noleggio di auto, moto e bici elettriche, mentre Ecomission produce scooter elettrici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here