Hyundai ix35 a idrogeno allo Zero Rally 2012

0
1054

Si chiama Zero Rally per le minime emissioni prodotte dai partecipanti. Si è appena concluso attraversando 314 km in Svezia e Norvegia, e la Hyundai ix35 fuel-cell a idrogeno ha percorso l’intera gara con una sola carica di idrogeno con un ottimo piazzamento in classifica finale. Segno dell’impegno di Hyundai nelle auto che fanno uso di questa tecnologia

Si chiama rally anche se non si deve pensare a sterrati o mulattiere di montagna in cui passano rombando i bolidi per arrivare col minore tempo possibile al traguardo. Lo Zero rally è invece una competizione, giunta alla quarta edizione, che si snoda per oltre 300 chilometri su strade e autostrade svedesi e norvegesi, riservata a vetture a minimo impatto ambientale.

La Hyundai ha partecipato con una ix35 FCEV fuel-cell a idrogeno, dotata di una cella a combustibile da 100 kW ed equipaggiata con due serbatoi di gas della capacità totale di 5,64 kg. Con questa configurazione, e a serbatoi pieni, ha percorso oltre 500 chilometri senza necessità di ulteirori rifornimenti, confermando gli elevati rendimenti di questa tecnologia ed emettendo, per il funzionamento, unicamente vapore acqueo.

La casa coreana sta investendo molto in questa tecnologia come spiega  Allan Rushforth, senior vice president e Coo di Hyundai Motor Europe, ““l’impegno di Hyundai verso le soluzioni energetiche alternative è testimoniato dai nostri investimenti nella Ricerca e Sviluppo di veicoli alimentati a idrogeno,  Il successo ottenuto allo Zero Rally 2012 conferma la Hyundai ix35 FCEV a idrogeno come reale alternativa ai motori a combustione interna, in Europa e nel mondo”.

E se le auto, o meglio i prototipi stanno facendo capolino già da qualche anno, la vera sfida, forse ancora di più che nelle auto elettriche, sarà la costruzione dell’infrastruttura necessaria alll’alimentazione.

Cliccare qui per maggiori informazioni sullo Zero rally 2012

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here