I dati di vendita di auto elettriche e ibride a settembre 2012 in Italia

0
1123

In attesa degli incentivi i numeri di settembre 2012 sulle vendite di auto elettriche e ibride in Italia non fanno segnare inversioni di tendenza. Metà del numero di ibride vendute è rappresentato dalla Yaris Hybrid che sembra riscuotere interesse non solo tra gli appassionati

AGGIORNAMENTO: cliccando qui trovate i dati di vendita delle auto elettriche e ibride ad ottobre 2012

Quante auto ibride ed elettriche sono state vendute in Italia ad settembre 2012? Dopo il dato negativo di agosto, settembre non inverte la tendenza, il calo di tutte le auto immatricolate in Italia rispetto allo scorso anno è marcato e arriva a toccare il 25%, anche se si registra un boom delle auto a Gpl, mentre se si volge lo sguardo alle auto ibride ed elettrriche i numeri sono ancora bassi, in crescita rispetto allo scorso anno le ibride, assolutamente insignificante il dato delle elettriche. Ma in questi ultimi mesi del 2012 non ci si aspetta molto in vista del 2013, anno in cui scatteranno gli incentivi che potrebbero far salire il numero di auto green vendute.

2012    gennaio   febbraio   marzo aprile maggio giugno
ibride    403   281   441 328 627 645
elettriche    57   28   29 45 28 99
totale auto vendute in Italia 137.966  131.386   138.671 130.215 147.426 128.967
% ibride       0,29% 0,21%   0,32% 0,25% 0,43% 0,50%
% elettriche      0,04% 0,02%  0,02% 0,03% 0,02% 0,08%
2012    luglio agosto settembre
ibride    543 246 660
elettriche    23 16 20
totale auto vendute in Italia 109.380 56.868 110346
% ibride     0,50% 0,43% 0,60%
% elettriche     0,02% 0,03% 0,02%

Buona parte del raddoppio di auto ibride vendute nel mese di settembre 2012 rispetto ad un anno fa, è da ascrivere alla piccola Toyota Yaris Hybrid, che nell’ultimo mese ha venduto 318 modelli. un buon compromesso, neanche troppo costosto rispetto al modello diesel. Scende dal primo gradino del podio la Toyota Auris, di cui è stat presentata a Parigi la nuova versione per il prossimo anno. Cresce ancora la Prius, mentre nelle retrovie spiccano le 69 Peugeot 508 RXH, ibrido diesel, che si avvicina alla sorella Citroen DS5.

Modello gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio totale parz.
Toyota Auris Hsd 34 65 183 49 77 151 43 610
Lexus CT200h 73 47 42 84 63 83 62 475
Peugeot 3008 Hybrid4 12 40 131 58 60 34 33 369
Toyota Prius 26 29 4 16 87 143 38 353
Toyota Yaris HSD 0 0 0 0 126 48 150 322
Lexus RX450h 41 31 32 34 30 70 18 256
Honda Jazz 68 39 16 33 25 20 14 218
Citroen DS5 13 0 0 0 16 16 128 173
Modello agosto settembre totale 2012
Toyota Yaris HSD 62 318 705
Toyota Auris Hsd 10 23 647
Lexus CT200h 28 40 547
Toyota Prius 37 85 486
Peugeot 3008 Hybrid4 24 30 423
Lexus RX450h 6 20 282
Honda Jazz 7 11 236
Citroen DS5 28 27 231
Peugeot 508 RXH 24 69 213

Passando alle auto elettriche si notano i numeri molto bassi, se si pensa che l’auto elettrica più venduta a settembre in Italia è la Peugeot iOn che è arrivata a sole 6 immatricolazioni. Tiene ancora la testa della classifica la sorella Citroen C-Zero, mentre le altre seguono staccate con meno di 50 esemplari venduti nel 2012. 

Modello gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio totale parziale
Citroen C-Zero 21 13 6 14 1 55 5 113
Peugeot iOn 13 10 13 7 9 28 8 88
Nissan Leaf 0 0 6 16 11 7 1 41
Smart 19 5 3 1 1 0 1 30
Renault Fluence 1 0 0 5 6 7 6 24
Mitsubishi i-Miev 3 0 1 1 1 1 1 8
Modello agosto settembre totale 2012
Citroen C-Zero 7 2 122
Peugeot iOn 3 6 97
Nissan Leaf 2 4 47
Smart 1 3 34
Renault Fluence 2 3 29
Mitsubishi i-Miev 0 2 10

Copyright immagine: stock.xchng, www.digital-delight.ch

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here