I dati di vendita di auto elettriche e ibride in Italia a luglio 2018

Toccano nuovi record a luglio in Italia le auto ibride, che combinate a quelle plug-in, arrivano al 5% del mercato. Record di vendite, seppur ancora nella nicchia, anche per le auto elettriche

0
1594
dati di vendita auto elettriche in Italia

Analizziamo come ogni mese le pubblicazioni Unrae relative ai dati di vendita di auto elettriche e ibride in Italia. Ottimi numeri per le auto ibride a luglio, che con quasi 8.000 esemplari consegnati sfiorano il 5% del totale del mercato. L’anno scorso, nello stesso mese, erano al 3,62%, e nel 2016 all’1,91%, a testimonianza di un processo virtuoso ormai consolidato e irreversibile.

Non male anche le auto elettriche, pur con numeri sempre molto contenuti: le 641 unità di luglio pesano per lo 0,42% del mercato, comunque in crescita rispetto allo 0,10% dell’anno scorso e allo 0,05% di due anni fa.

I dati di vendita di auto ibride in Italia a luglio 2018

Toyota e Lexus sempre in testa, ma la quota complessiva del gruppo giapponese è oggi intorno all’80% del mercato, mentre qualche mese fa superava il 90%. Nuovi concorrenti si affacciano e si impongono sempre di più, anche nei segmenti più affollati del mercato. Oltre alle interessanti Suzuki, sono sempre buoni i dati di vendita della Kia Niro (che sono comunque un terzo dell’altra crossover ibrida Toyota C-HR) e della sorprendente Ford Mondeo, che dal secondo trimestre di quest’anno occupa stabilmente la classifica dei dieci modelli più venduti. Notevole il dato della Mercedes GLC, che nonostante segmento e prezzo piazza 162 esemplari sul mercato.

I dati di vendita di auto elettriche in Italia a luglio 2018

Spopola la Nissan Leaf, che da sola pesa per oltre il 60% del mercato, ma vanno bene anche Smart Fortwo e Renault Zoe, pur se su numeri decisamente più contenuti. Comincia ad avere un certo numero di estimatori anche la Jaguar i-Pace, in attesa della concorrenza che per ora si limita a continui annunci, e sfrutta il periodo estivo la Citroen e-Mehari. In calo le Tesla, che fanno numeri simili alla Bmw i3, mentre sempre basse le consegne delle Volkswagen, forse più per una .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here