I Mobility Manager studiano e si aggiornano

0
2242

Euromobility organizza per il 26, 27 e 28 febbraio, a Roma, un corso dedicato alla presentazione e all’aggiornamento degli strumenti più adatti alla conduzione di indagini aziendali, efficaci per la realizzazione del piano spostamenti casa-lavoro

I mobility manager sono quelle figure aziendali deputate all’indagine e al controllo delle pratiche di mobilità sostenibile nelle aziende private con più di 800 dipendenti e negli enti pubblici che superano i 300 dipendenti.

In particolare, questi responsabili mettono sotto la loro lente di ingrandimento gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti, e propongono soluzioni alternative alla classica auto privata con a bordo il solo proprietario.

Detta così può sembrare una sorta di ingerenza nella libertà dell’individuo. Invece, tutto nasce da un decreto ministeriale del 1998 dedicato alla mobilità sostenibile nelle aree urbane, e gli obiettivi erano semplicemente quelli di “migliorare” la vita di tutti (con l’individuazione di soluzioni a basso impatto ambientale) e in particolare dei pendolari, che ogni mattina affrontano torvi il traffico perennemente congestionato.

Dal 2002 Euromobility (l’associazione dei mobility manager) organizza i corsi di formazione destinati anche a professionisti e tecnici del settore della mobilità, come i responsabili di aziende che svolgono servizi di trasporto collettivo.

Con una frequentazione di almeno il 75% delle ore del corso si ottiene, al termine delle lezioni, un attestato di partecipazione.

Quest’anno i temi affrontati saranno, tra gli altri, un excursus sulle politiche del ministero dell’Ambiente per la mobilità sostenibile, l’analisi dello stato dell’arte e delle linee guida per il mobility management, il processo di ricerca per le indagini sulla mobilità, la mobilità ciclistica, il car sharing (come funziona), e molto altro ancora.

Per un programma dettagliato del corso cliccate qui

Immagine di apertura rielaborata via Tper

————————–

Segui GreenStart anche su TwitterFacebook e Google+

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here