Il cofondatore di Tesla entra in Brd, produttore di moto elettriche

0
2115

Le Redshift sono moto elettriche che promettono molto bene, Brd è pronta a diventare la Tesla delle due ruote?

Il cofondatore di Tesla, Martin Eberhard è entrato nel consiglio di amministrazione di Brd Motorcycles, produttore di moto elettriche con sede a San Francisco, conosciuto per le sue RedShift Mx, moto da enduro e RedShift Sm, la corrispondente versione motard.

Il passaggio dalle quattro alle due ruote testimonia come anche nel mondo delle moto ci sia un notevole fermento e attenzione agli sviluppi permessi dal motore elettrico, e Brd è solo una tra le aziende che come Brammo o Zero Motorcycle promettono molto. In Italia non dimentichiamo che abbiamo due aziende come Tacita ed Energica che hanno presentato moto elettriche molto interessanti.

Purtroppo però in Italia le aziende non trovano certo i fondi necessari a crescere con la facilità del mercato Usa, Brd infatti lo scorso anno ha ottenuto un finanziamento di 850 mila dollari, che ha permesso alla piccola società di focalizzarsi anche sullo sviluppo delle batterie.

Eberhard fu il primo Ceo di Tesla dal 2003 al 2007, ma il suo rapporto finì in una causa contro la società ed Elon Musk nel 2009. Esperto di batterie, collaborò anche con il laboratorio Volkswagen a Palo Alto in California.

Le moto elettriche di Brd sono basate su pacco batterie da 5.2 kWh, e su un motore elettrico in grado di offrire 40 cavalli e 45 Nm di coppia. L’elemento interessante e che differenzia le moto di Brd dalla concorrenza è il peso limitato: tra i 113 e i 120 kg a seconda delle versioni. I prezzi delle RedShift partono da 14.995 dollari e sono già prenotabili dal sito.

Brd ha anche formalizzato un accordo con Bmw per la distribuzione del primo lotto da 1.000 unità delle moto elettriche che saranno prodotte a partire dalla metà del 2014.

Fonte: Wsj

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here