Il futuro di Termini Imerese potrebbe passare dall’auto elettrica

0

Il progetto di un veicolo elettrico 4×4 chiamato Florio, potrebbe dare una speranza in più all’impianto di Termini Imerese, dismesso da Fiat e senza futuro nemmeno con i piani di Dr Motor

L’impianto di Termini Imerese, tagliato dal piano industriale del Gruppo Fiat, potrebbe ritornare a produrre auto, in particolare un quad elettrico. Si chiama Florio 4WD è ed un quadriciclo elettrico con 4 ruote motrici, un progetto nato da una joint venture tra WT Motors di Ancona, Il polo mobilità sostenibile (Pomos) del Lazio, l’Università la Sapienza di Roma e la Fondazione Targa Florio. 

L’annuncio è stato dato durante il Forum Internazionale della Mobilità Ecosostenibile, tenutosi proprio a Termini Imerese, in occasione della presentazione della Eco Targa Florio che avrà luogo in Sicilia dall’11 al 14 di ottobre.

”Il veicolo elettrico Florio 4WD – ha dichiarato Manuele Vindusca, titolare della WT Motors – e’ pronto per essere messo in produzione a Termini Imerese”, ma devono ancora partire le trattative per collocare nello stabilimento siciliano della catena di montaggio dedicata all’assemblaggio del Florio Awd. I pezzi potrebbero infatti arrivare direttamente dalla Cina dove WT Motors ha uno stabilimento di produzione.

Ora sarà importante che alle parole seguano i fatti, siamo infatti abituati a sentire proclami che poi non si traducono in realtà, come nel caso dell’impianto di Arese di Alfa Romeo che sarebbe dovuto diventare, secondo il governatore della Lombardia Formigoni, il posto ideale per produrre l’auto ecologica ed elettrica. Speriamo dunque he quella che viene definita “soluzione reale che attende di essere sfruttata” si possa tradurre presto in realtà.

Fonte: Ansa


Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al Gdpr, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here