In Europa crescono i numeri dei taxi elettrici

Sulla strada il 550esimo taxi elettrico targato Nissan, Olanda capofila tra le nazioni del Vecchio Continente

0
2093
Nissan Leaf taxi elettrico

Nel corso del 2015 sono entrati in funzione nelle flotte europee più di 100 taxi elettrici targati Nissan, portando a oltre 550 il numero di Leaf ed e-Nv200 a disposizione dei tassisti del Vecchio Continente.

Non solo riduzione delle emissioni, ma soprattutto contenimento dei costi, visto che l’ambito di utilizzo dei taxi elettrici è prevalentemente urbano e il range di 140/180 km permesso dalla Leaf è perfetto per questo tipo di esgenze.

Quasi la metà si trovano in Olanda, dove il 7 posti elettrico e-nv200 è la scelta privilegiata dei tassisti green, mentre la Leaf è in generale la prima scelta elettrica negli altri paesi, Regno Unito in testa.

Interessante notare come i paesi subito dietro siano dell’Europa dell’Est, Estonia e Ungheria, e in particolare in quest’ultimo si segnala la compagnia Green Lite Taxi, che ha optato per una flotta 100% elettrica con 65 Nissan Leaf all’attivo a cui ha fatto seguire l’installazione di alcune colonnine di ricarica rapida in alcune zone della città di Budapest.

Chiude il novero delle Top 5 nazioni europee quanto a taxi elettrici Nissan la Germania, che partita in ritardo rispetto ad altre nazioni sta raggiungendo buoni risultati.

Le nazioni europee in cui sono diffusi i taxi elettrici

Nazione Nissan Leaf Nissan e-nv200 Totale taxi elettrici
Olanda 27 167 194
Uk 124 10 134
Estonia 74 0 74
Ungheria 68 0 68
Germania 24 6 30

leaf_uriE in Italia? A parte dire che siamo indietro quanto a flotte elettriche rispetto ad altri paesi, ma ben messi quanto a flotte ibride, non possiamo non citare l’esempio virtuoso dell’Unione RadioTaxi a Roma, che da oltre un anno ha in flotta due Nissan Leaf con la compagnia 3570.

Torneremo nelle prossime settimane sull’argomento per capire come è andato questo primo anno trasporto passeggeri totalmente in elettrico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here