Entrerà in servizio in Germania il primo treno passeggeri a idrogeno

0
1727

Il primo treno passeggeri al mondo spinto dall’elettricità ottenuta in celle a combustibile che consumano idrogeno producendo acqua come “rifiuto”, il Coradia iLint realizzato da Alstom, ha ottenuto il certificato di omologazione dal ministero federale dei Trasporti e Infrastrutture tedesco, pertanto potrà entrare in servizio in Germania.

Sono ovvi i vantaggi ambientali rispetto alle motrici Diesel (almeno in termini di emissioni locali, mentre per l’impatto complessivo bisogna valutare quali fonti primarie sono utilizzate per produrre l’energia occorrente a ottenere idrogeno da processi come elettrolisi dell’acqua o reforming del metano).

Il governo tedesco è interessato all’impiego del nuovo treno soprattutto su linee secondarie non elettrificate, sulle quali attualmente si impiegano motrici Diesel.

Il contratto per 14 treni ad idrogeno di Alstom

I treni che saranno forniti da Alstom al Land della Bassa Sassonia (nel nord del Paese, capoluogo Hannover), sono 14. Il contratto, siglato addirittura nel 2007, prevede anche servizi di manutenzione per 30 anni e fornitura di energia. I treni sono stati progettati da un team Alstom basato in Francia e Germania. Il governo tedesco ha contribuito allo sviluppo con un finanziamento di 8 milioni di euro.

Si comincerà con 2 convogli per prove pilota; il servizio vero e proprio aperto al pubblico partirà invece a fine estate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here