It’s a Bird? It’s Vergne? No, it’s Di Grassi!

Lucas Di Grassi vince e apre la strada al barrage tra Vergne e Bird per il titolo 2017/2018

0
784
Lucas DiGrassi vince a Zurigo (10 giugno 2018) in Formula E
Lucas DiGrassi vince a Zurigo (10 giugno 2018) in Formula E (foto: Fia)

Con una chiara vittoria a Zurigo, Lucas Di Grassi lascia la fascia di vincitore al barrage tra Vergne e Bird. Comunque il brasiliano ha guadagnato punti importanti per la sua scuderia Audi.

Mancano due gare alla fine del mondiale di Formula E e si riapre la corsa al titolo, che sembrava chiusa dopo i punti guadagnati dal leader nelle gare di Parigi e Berlino. Ma così non è stato.

DiGrassi parte sesto, Bird terzo

Nella fresca Svizzera, l’inseguitore respirava aria di rimonta fin dalle prime fasi. La pessima qualifica del leader Vergne lo costringe a disputare una gara nelle retrovie. In qualifica Di Grassi resta fuori dalla superpole, nella quale Bird si issa al terzo posto. Alla fine, Vergne sarà decimo.

La pista di Zurigo vedrà Bird secondo e Vergne decimo
La pista di Zurigo: Bird tallona Vergne

Per effetto dei risultati, il pilota della Techeetah resta leader del mondiale con gran vantaggio di 23 punti, ma vede avvicinarsi il rampante Bird su Virgin, ora a 140 punti.
Per il mondiale costruttori Techeeta (Cina) è prima con 219 punti, seguita da Audi a 186 e da Virgin con 157. Lotterer e Vergne dovrebbero avere vita facile su Di Grassi e Abt.

Classifica piloti dopo Zurigo (giugno 2018): Bird tallona Vergne
Classifica piloti dopo Zurigo

Restano ora solo le due gare gemelle di Brooklyn, il 14 e 15 luglio: per entrambe, l’anno scorso il trionfatore è stato proprio Sam Bird! Ci sono quindi fondate speranze che il vincitore di Roma si laurei campione del mondo.
Non resta che attendere: sarà il 14 luglio il giorno della Rivoluzione francese anche nella Formula E?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here