La Ferrari P 4/5 Competizione, il prototipo ibrido pronto per Le Mans

0
1913

Un privato starebbe pensando di allestire una vettura prototipo a propulsione ibrida, sulla base della Ferrari P4/5 Competizione, per sfidare direttamente le ibride  Toyota TS030 e le Audi R18 e-Tron a Le Mans a partire dal 2014

La Ferrari P 4/5 Competizione (un modello in esemplare unico derivato dalla F430) con il suo V8 4.3 litri affiancato dal Kers nel 2012 è già stata capace di stabilire il nuovo record per una vettura Ferrari al Nurburgring, battendo per 7 secondi il precedente record detenuto dalla Ferrari 599XX e classificandosi nella 23 ore al 12° posto assoluto e prima fra le ibride.

Ora la Ferrari, o un team satellite che ne adotterebbe tecnologia e motori patrocinato dal regista americano James Glickenhaus, starebbe pensando di dare l’assalto anche alla 24 Ore di Le Mans e al campionato Wec nella classe LMP1, forse con una versione ulteriormente evoluta dello schema di propulsione ibrido.

L’idea avrebbe preso corpo anche in considerazione del fatto che le regole della classe LMP1 per il 2014 sembrano favorevoli al progetto e generano, oltretutto, la possibilità di una certa convergenza fra schemi di propulsione utilizzabili in vetture della futura Formula 1 e quelli consentiti dalle regole ACO per le competizioni di durata a Le Mans.

L’obiettivo non dichiarato sarebbe anche quello di detronizzare le vetture da battere nella categoria, che attualmente si chiamano Toyota TS-030 e Audi R18 e-tron. E, naturalmente, si punta anche a migliorare ulteriormente il tempo sul Ring: un tentativo in tal senso, con un primo pacchetto evolutivo sullo schema di propulsione, potrebbe già esserci il 27 ottobre prossimo. Staremo a vedere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here