La Volvo C30 Electric pronta per scendere in strada

0
952

Prevista nel 2012 la produzione di 250 Volvo C30 Electric. Autonomia di 150 chilometri, ricarica completa in massimo 8 ore a 16A e quattro secondi da 0 a 50 km/h. Verrà proposta in leasing ad aziende ed enti privati e pubblici di tutta Europa

Dopo il primo lotto di 50 vetture, utilizzate prevalentemente da personale Volvo, un lotto di 250 Volvo C30 Electric verrà prodotto entro la fine del 2012.

La Volvo C30 Electric nasce nello stabilimento di Ghent, in Belgio, da dove poi viene portata a Goteborg in Svezia per il montaggio delle batterie e del motore elettrico. Tutti i componenti sono alloggiati al posto di motore e serbatoio, in modo da lascaire invariato lo spazio per i passeggeri e la capacità del bagagliaio.

Le prestazioni sono interessanti: la Volvo C30 Electric ha un’autonomia di 150 chilometri, accelera da 0 a 50 km/h in 4 secondi e arriva a una velocità massima di 130 km/h. Il pacco batterie agli ioni di litio da 24 kWh, posizionato al posto del serbatoio, alimenta un motore da 111 Cv in grado di erogare 220 Nm di coppia. La ricarica avviene in circa 6-8 ore utilzzando una presa da 16A, mentre con una domestica da 10 A il tempo sale fino a 10 ore circa.

Curata, come impone la tradizione Volvo, la sicurezza attiva e passiva. La Volvo C30 Electric propone una dotazione di sicurezza analoga a quella delle versioni tradizionali, e in caso di incidente è stata studiata in modo da offrire comportamento e protezione analoghi a quelli offerti dalle C30 a benzina o a gasolio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here