In listino la Smart EQ, prima full-electric della famiglia EQ di Mercedes

Una serie speciale per la Smart elettrica, la prima che si fregia del marchio EQ e che guarda al futuro con un'app dedicata e tanti servizi

0
2442

EQ è il nuovo brand che la Mercedes ha creato per commercializzare le sue prossime vetture full-electric. La prima a fregiarsi di questo logo è la Smart ED, che ha fatto segnare un buon numero di vendite nel nostro Paese a inizio 2018, ribattezzata EQ e capostipite della visione Mercedes del futuro 100% elettrico.

Il listino della Smart EQ

Il listino parte da 23.920 euro per la EQ Fortwo, da 27.288 per la EQ Fortwo cabrio e da 24.656 per la EQ Forfour.

Le novità previste per queste nuove versioni partono da una App evoluta, chiamata EQ control, per la gestione remota delle funzioni di bordo incluso stato di carica, autonomia residua e modalità di funzionamento della climatizzazione.

Soluzioni di ricarica a richiesta

A richiesta, al prezzo di 861 euro, il caricatore di bordo da 22 kW per poter ricaricare da stazioni di ricarica pubbliche o da wallbox ad alta potenza: dal 10 all’80% di carica bastano meno di 40 minuti.

Sempre per quanto riguarda la ricarica, è in vigore un accordo con Enel che prevede, al costo di 1.000 euro, l’installazione di una wallbox domestica da 3 kW a 7 kW con tre anni di garanzia e di manutenzione inclusi nel prezzo. L’installazione è vincolata ad alcuni requisiti del locale di installazione che devono essere garantiti dal proprietario.

Condividere l’auto con un’app

Sul fronte ludico, ma con implicazioni anche notevoli all’atto pratico, il pacchetto “ready-to” offerto a 487 euro, consente di condividere la propria auto con altre persone dietro semplice invito. In pratica, il proprietario invita altri utenti alla condivisione: quando questi hanno necessità della vettura, mandano al proprietario un messaggio di prelievo dell’auto che possono sbloccare tramite smartphone dopo aver ottenuto il consenso del proprietario.

Disponibile anche il pacchetto “ready-to-park“, al momento attivo solo a Roma, Firenze e Genova, per prenotare in anticipo il parcheggio da utilizzare e pagarlo sempre tramite smartphone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here