Per Chevrolet Volt record di vendite, Nissan Leaf invece è piatta

0
730

Toccano le 2.289 unità le vendite della Chevrolet Volt negli Stati Uniti a marzo 2012, facendo segnare il miglior mese di sempre da quando l’elettrica plug in di General Motors è stata immessa sul mercato. Nissan Leaf invece si ferma a 579 unità

Sono le due macchine che incarnano la filosofia verde, bassi consumi e bassa emissione di CO2, immesse sul mercato da oltre un anno e che negli Stati Uniti sono spesso accostate quanto si parla di mobilità sostenibile. Nissan Leaf e Chevrolet Volt hanno fatto registrare dati contrastati nelle vendite del mese di marzo, ma interessanti per individuare un trend.

Chevrolet Volt , l’elettrica plugin di General Motors è riuscita a marzo a toccare le 2.289 unità, raddoppiando di fatto le 1.200 unità vendute a febbraio 2012 e a quasi quadruplicare i numeri fatti registrare a marzo del 2011. In totale nel 2012 Chevrolet Volt è arrivata a 3.915 unità vendute.

I dati di Leaf, la full electric di Nissan, non sono altrettanto postivi: 579 unità in marzo, in leggera ascese rispetto alle 478 di febbraio. Se si guarda però ad un anno fa i numeri riportano un raddoppio rispetto alle 289 vendute nel 2011. In toale nel 2012 le Ninnas Leaf vendute ammontano a 1.733.

Se siamo ben lontano dalle 100mila auto che gli analisti avevano previsto a fine 2012 nel segmento delle ibride, è anche vero che il numero delle macchine ibride si amplierà almeno di 10 nuovi modelli tra cui spicca l’attesissima Toyota Prius 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here