Problemi ai freni per le iMiev, richiamo mondiale di Mitsubishi

0
763

14.700 auto elettriche di Mitsubishi saranno richiamate a livello mondiale per problemi all’impianto frenante. Quasi dunque la metà della produzione dei veicoli elettrici Mitsubishi dovrà far tappa in un’officina, in Europa si stimano circa 8.900 auto, numero che comprende anche una parte delle Citroen C-Zero e Peugeot iOn, che sono sostanzialmente un rebranding del veicolo giapponese. I veicoli richiamati potrebbero montare una pompa elettrica che invia aria al servofreno non correttamente lavorata o danneggiata, dice la Casa giapponese. Il servofreno moltiplica la forza applicata dal piede e rende la frenata più facile. Una pompa malfunzionante potrebbe causare uno spazio di arresto maggiore prima di fermarsi, dice un portavoce. Finora non sono stati segnalati casi di incidenti o vittime, e non ci sono rischi di incendio.

Fonte: Reuters

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here