2023, Nissan produrrà auto elettriche allo stesso costo delle termiche

I costi di produzione di batteria, inverter e motore elettrico raggiungeranno la parità rispetto alle corrispettive termiche a livello industriale dal 2023 secondo Bruno Mattucci, amministratore delegato di Nissan Italia

0
1575

Quando le auto elettriche costeranno come le termiche? Tante volte ci siamo sentiti porre questa domanda, così, a margine di un evento tenuto a Milano, la abbiamo girata a Bruno Mattucci, amministratore delegato di Nissan Italia.

Costo auto elettrica e termica a confronto

Perché è dura spiegare perché un’auto elettrica debba avere un costo più alto rispetto a una termica, ora un po’ mitigato dagli incentivi, ed è altrettanto arduo far capire che il costo totale di possesso, senza le spese per carburante, bollo, accessi in zone a traffico limitato, assicurazione più leggera permette di rientrare agevolmente nei costi, per non parlare di chi può produrre energia tramite il fotovoltaico.

2023 anno del pareggio a livello di costo industriale

Secondo Mattucci sarà il 2023 l’anno della svolta, in cui l’auto elettrica a livello di costo industriale raggiungerà il punto di pareggio rispetto a una termica. Il costo infatti di motore elettrico, inverter e batterie raggiungerà il livello del corrispettivo di motore termico, cambio e serbatoio.

La batteria, come ben sappiamo, sarà il fulcro dell’abbattimento dei costi, il tutto unito alle economie di scala che si verranno a creare, anche visti i recenti movimenti tra i principali produttori mondiali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here