PSA Peugeot e Citroen non collaborano più con BMW per le auto ibride

0
1244

La joint venture tra Peugeot-Citroen (PSA) e BMW per lo sviluppo di motori e in particolare di tecnologie ibride è ufficialmente terminata. Lo ha dichiarato all’agenzia France Presse Guillaume Faury, il direttore della ricerca e sviluppo di Peugeot. Nello scorso giugno, all’indomani dell’accordo per lo scambio di tecnologie tra il Gruppo PSA e General Motors, BMW aveva già annunciato l’imminente fine dell’accordo che era stato stipulato con la casa francese. Circa 100 milioni di euro spesi dalle due case che dal febbraio 2011 si erano concentrate in particolare sullo sviluppo di motori ibridi. Molto probabile ora per Peugeot e Citroen lo sviluppo congiunto di tecnologie e motori ibridi ed elettrici con gli americani di General Motors.

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here