Raddoppia la produzione della Volvo V60 Hybrid plug-in. E a luglio arriva in Italia

0
1123

Volvo produrrà 10.000 V60 Hybrid plug-in nel 2014, migliorando gli obiettivi iniziali a testimonianza del successo della vettura. In Germania è già in listino a 58.710 euro, in Italia arriverà a luglio

La Volvo V60 Hybrid plug-in, prima e per ora unica diesel plug-in in regolare produzione, non riesce a soddisfare le richieste del mercato, e vedrà aumentare il prossimo anno i volumi di produzione da poco più di 5.000 ad almeno 10.000 unità.

La Volvo V60 D6 AWD, questo il nome commerciale della Volvo V60 Hybrid plug-in, è mossa da un cinque cilindri diesel da 2,4 litri in grado di erogare 158 kW / 215 Cv, con una coppia di 400 Nm a 1500 giri/min. Il motore elettrico eroga invece 50 kW, e il sistema combinato, in condizioni di massima potenza richiesta, arriva a erogare 280 Cv  e 640 Nm di coppia, permettendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi. La velocità massima è di 230 km/h in modalità Power, mentre in elettrico è limitata a 120 km/h.

Due le altre modalità di marcia previste, una in full-electric per il massimo risparmio e una in ibrido per massimizzare la sinergia tra i due motori. In modalità elettrica l’autonomia dichiarata arriva a 50 chilometri, mentre sfruttando anche il serbatoio del gasolio supera i 900.

Contenuti i consumi dichiarati, con uno straordinario 1,8 l/100 km nella modalità combinata, con emissioni di soli 48 g/km di CO2.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here