Non più solo 100% elettrico, Renault ora propone in gamma anche motorizzazioni ibride e dopo aver esplorato questa propulsione con il prototipo Eolab nel 2014 e con la via più semplice del mild hybrid o microibrido che dir si voglia con la Scenic qualche anno fa, introduce un full hybrid per la Clio e ibrido plug in su Capture e Megane.

Con un intento preciso: ottimizzare consumi ed energia senza perdere il piacere di guida grazie a prestazioni brillanti, ma al contempo rendere “più democratico” il prezzo di acquisto di una motorizzazione elettrica con una ottimizzazione inedita, concettualmente simile all’approccio di Toyota, nata dall’esperienza maturata in oltre 10 anni nella mobilità elettrica e di ricerca e sviluppo per il team di Formula 1.

Renault Clio, Megane e Capture disponibili con motorizzazione ibrida

Già ordinabili e in consegna da settembre/ottobre 2020 la Clio e la Capture, mentre si dovrà aspettare il 2021 per la Megane, che sarà ordinabile da ottobre. I prezzi partono da 21.950 euro per la Clio Hybrid allestimento Zen e 32.950 euro per la Capture Intens.

Ma prima di andare a scoprire le caratteristiche di queste auto, con qualche considerazione dopo averle provate brevemente un pomeriggio con un giro sulla pista di Arese e un test drive su strade urbane nei dintorni, un breve riepilogo sul sistema eTech, powertrain ibrido sviluppato da Renault, che abbiamo approfondito in questo pezzo.

Il sistema ibrido eTech di Renault

L’ottimizzazione del consumo di energia, utilizzando in alternativa o combinato due motori elettrici con il propulsore benzina 1.6 16 valvole è l’obiettivo che si sono dati gli ingegneri Renault. Al motopropulsore ibrido si unisce una trasmissione innovativa “Multimode” con innesto a denti priva di frizione, che permette di rendere fluido il cambio marce.

I motori elettrici sono azionati grazie alla batteria a bordo, da 1,2 kWh su Clio e da 9,8 kWh per il sistema plug-in di Capture e Megane. Questo è in estrema sintesi il sistema Renault ha battezzato eTech e che prevede anche la ricarica delle batterie in fase di decelerazione che aumenta portando la leva del cambio in posizione Brake (B), una modalità già presente su Renault Zoe.

Renault Clio eTech Hybrid 140

Non ci sarà più sola la Toyota Yaris a dominare, monopolista nel segmento B tra le vere auto ibride, da settembre in Italia sarà affiancata anche dalla Clio, che ne ricalcherà il prezzo di lancio della versione 2020. La compatta best seller di Renault che si converte al full hybrid, integrando il sistema eTech con due motori elettrici che si aggiungono al 1.6 benzina già disponibile in gamma per un totale di 140 Cv disponibile in cinque allestimenti: dallo Zen all’alto di gamma Initiale Paris. Oltre a una versione aggiuntiva disponibile solo nella fase di lancio.

La Clio integra una batteria da 1,2 kWh che permette di avere un’autonomia di 2-5 km in elettrico, modalità che è disponibile fino alla velocità di 75 km/h, poi subentra il motore termico. Secondo i dati diffusi dalla casa francese, nel ciclo misto Clio E-Tech Hybrid consuma 4,3 litri/100 km ed emette 96 grammi di CO2 (Wltp).

Ibrido etech Renault Clio

Molto contenuto l’aumento di peso, uno degli aspetti negativi delle versioni ibride di vari modelli, circa 10 kg in più rispetto alla motorizzazione dci 115. La batteria è posta sotto il bagagliaio posteriore che passa da 390 a 300 litri, un valore comunque buono per il segmento.

La dinamica di guida è piacevole e lo scatto, grazie al motore elettrico, si fa sapprezzare soprattutto negli spunti da fermo e in accelerazione, per chi si vuole divertire presente anche una modalità sport che la trasforma in una piccola belvetta da spremere, mentre la modalità Eco ottimizza i consumi.

Buoni in generale i consumi di carburante che si attestano intorno a 5-7 litri per 100 km a seconda dello stile di guida, che può essere tenuto sotto controllo grazie alle numerose schermate che riepilogano i parametri di utilizzo dell’auto. Non essendo un ibrido plug-in non serve caricarla dalla presa, ma sarà il sistema ibrido a recuperare l’energia necessaria alla carica della piccola batteria a bordo.

I prezzi di Renault Clio Hybrid

VersionePrezzo
ZEN Clio Hybrid eTech 14021.950
INTENS Clio Hybrid eTech 140 23.800
RS LINE Clio Hybrid eTech 140 24.700
SL ETECH Clio Hybrid eTech 140 25.400
INITIALE PARIS Clio Hybrid eTech 140 27.700

Renault Capture ibrida plug-in

Si sale di dimensioni e peso, 1.154 kg, con il nuovo Capture che, nel restyling di gamma, introduce una versione ibrida plug-in basata sul powertrain eTech. Stessa motorizzazione della Clio ma una batteria da 9,8 kWh prodotta da Lg (stesso fornitore delle batterie per Zoe e le altre auto della gamma Ze), e la possibilità di ricaricarla anche da una colonnina di tipo 2 fino a una velocità di 7,2 kWh. Non supporta la ricarica veloce.

La Renault Capture ibrida plug-in in prova a fianco della Megane

Nel bagagliaio è stato ricavato il doppio fondo per posizionare il cavo di ricarica, che è un tradizionale tipo2 utilizzato sulla quasi totalità delle auto elettriche in circolazione.

L’autonomia sulla Capture ibrida plug-in aumenta a circa 50 km (omologati Wltp nel ciclo urbano) e l’auto può arrivare in solo elettrico a una velocità di 135 km/h.

Se l’abitabilità è in linea con le nuove Capture solo termiche, le misure infatti non cambiano, e apprezziamo guida rialzata e sedili ben avvolgenti, il comfort di guida, grazie alla combinazione con il motore elettrico arriva a un nuovo livello, soprattutto se si attiva la modalità di guida Sport, che fa calare l’autonomia, ma regala grandi soddisfazioni in fase di risposta all’acceleratore.

Notevole la dotazione di

Il prezzo di acquisto parte da 32.950 euro per la versione Intens, che può essere abbassato almeno di 6000 euro, dal primo agosto, in caso di contestuale rottamazione di un veicolo fino a Euro 4, come da dl Rilancio votato da poco al Senato.

I prezzi di Renault Capture plug-in

VersionePrezzo
INTENS Capture Hybrid eTech 160 32.950
INITIALE PARIS Capture Hybrid eTech 160 36.950

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here