7 nuovi modelli elettrici per Renault entro il 2025: torna anche la R5!

Non solo auto elettriche ma focus sull'energia e sul software per un gruppo che si prepara per le sfide future guidato dal nuovo Ceo Luca De Meo

0
auto elettriche future renault

È all’insegna dell’elettrico e delle soluzioni di mobilità sostenibili la “Renaulution“, il nuovo corso illustrato da Luca De Meo, neo Ceo del Gruppo Renault. De Meo è riapprodato nella casa della sua prima esperienza lavorativa post universitaria, dopo essere stato uno dei Marchionne boys nel salvataggio e rilancio internazionale del gruppo torinese ed essere passato al Gruppo Volkswagen. “Diventeremo una marca del settore dell’energia, consolidando la nostra posizione di leader dei veicoli elettrici con il progetto Electro Pole”, dice De Meo; “investiremo nell’idrogeno, per proporre il mix più verde che ci sia in Europa entro il 2025″. Diventeremo anche una marca tecnologica, grazie alle attività di innovazione interna e alla ‘Software Republic’, un ecosistema aperto dedicato allo sviluppo di un know-how tutto europeo in settori chiave come quelli dei dati e della cybersecurity”. 

In questa dichiarazione si legge l’intento di cambiar pelle e di essere pronti per le sfide future, per un gruppo automotive che non può più solo limitarsi a produrre e commercializzare veicoli, ma deve creare un ecosistema in cui le soluzioni di mobilità si possano muovere interconnesse e in cui la componente software diventa pari se non superiore a quella hardware. In questo Tesla ha dimostrato la direzione da intraprendere, non solo nell’offerta di auto elettriche, ma puntando sulla rete di Supercharger e sul sistema operativo presente a bordo, come abbiamo visto nella prova della Model X. Perché per avere successo, come dice De Meo, “non devi fare meglio degli altri quello che già fan tutti, ma sforzarti di fare meglio che puoi quello che nessuno ha fatto prima”.

Le auto elettriche resteranno sempre al centro delle strategie di Renault, pioniera nell’introduzione di Zoe con cui sta raccogliendo l’apprezzamento e i consensi in Italia e in molti Paesi europei. Al momento la gamma Renault si compone di un quadriciclo leggero come Twizy, avviata ai 10 anni di età, la best seller Zoe e la nuova piccola Twingo elettrica a cui si affiancano le soluzioni commerciali elettriche Renault Kangoo e Master Ze, ideali per le consegne nell’ultimo miglio. A queste si affianca un’attesissima Dacia Spring Electric, in arrivo la prossima primavera.

Entro il 2025 Renault lancerà 14 nuovi modelli elettrificati, di cui sette saranno 100% elettrici e sette saranno posizionati nei segmenti C e D, anche con il powertrain ibrido plug-in già visto su Captur e Megane. Ma durante la presentazione, quella che ha attratto più l’attenzione arriva dal passato del Gruppo visto in chiave moderna.

Renault 5 prototipo, un’icona riscoperta in elettrico

Tra gli storici modelli della casa francese non si può non citare la Renault 5, e vederla ora trasformata in un prototipo elettrico non può non far pensare al progetto di rilancio della Fiat 500, in cui De Meo è stato protagonista. A livello stilistico le forme e le dimensioni sono state ridisegnate dal team di Gilles Vidal, direttore del design di Renault.

Tra gli elementi distintivi troviamo la presa d’aria del cofano che nasconde lo sportellino di ricarica, nei fari posteriori sono integrati i deflettori aerodinamici mentre i fendinebbia presenti nei paraurti sono diventati luci diurne. La griglia laterale, le ruote e il logo posteriore riprendono il “5” originale. 

Alpine, brand sempre più sportivo ed elettrico

Nuovo corso anche per Alpine, brand nel quale confluiranno tutte le attività sportive del gruppo francese: spicca la partecipazione al campionato di Formula1, per cui è già stata presentata la livrea della monoposto. Ma sono i piani futuri a interessare da vicino la svolta elettrica, con un’auto di segmento B basata sulla piattaforma Cmf-B e un crossover elettrico di segmento C basato sulla piattaforma Cmf-EV. Sarà poi reso elettrico il modello A110 sviluppato assieme a Lotus.


Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al Gdpr, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here