Suzuki Swift Range Extender quasi pronta per scendere in strada

0
3281

Suzuki Swift Range Extender è la proposta Suzuki più innovativa per la mobilità del futuro. La Suzuki Sfift Range Estender era esposta a Ginevra insieme alla G70, una compatta leggera ed efficiente da meno di 70 g/km di CO2

 


Con la Swift Range Extender la Suzuki indica la via che intende perseguire per diminuire i consumi e abbattere le emissioni inquinanti.

La Swift Range Extender è dotata di un motore a benzina da 658 cc utile per caricare le batterie anche in marcia e di un motore elettrico alimentato dalle stesse batterie in grado di assicurare un’autonomia, con la sola trazione elettrica, fino a 30 chilometri.

Esternamente quasi identica alla Swift di serie, la Range Extender spicca per la tecnologia led impiegata per proiettori anteriori, fendinebbia e fari posteriori, e per gli interni tutti giocati sul tono del bianco, con l’immancabile monitor centrale per tenere sotto controllo tutte le funzioni della vettura e lo stato di carica della batteria.

Meccanicamente propone un motore asincrono a corrente alternata da 55 kW, alimentato da un pacco batterie in grado di essere caricato sia dal motore a benzina da 658 cc disponibile a bordo, sia tramite rete esterna. In questo caso occorre 1,5 ore per caricare con tensione da 200 V, e 4 ore con tensione di 100 V. In modalità elettrica l’autonomia dichiarata è di 30 chilometri, mentre con il funzionamento ibrido la Casa ha dichiarato un consumo medio di 28 chilometri con un litro.

 

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here