Tutto esaurito per la Fiat 500 elettrica in California

1
1631

I modelli che Fiat aveva previsto di produrre nel 2013 sono stati tutti venduti, sembra che l’italianissima compatta elettrica sia partita col botto in California

Da sempre si sostiene che “chi disprezza compra”, nel caso della Fiat 500e bisognerebbe se non altro aggiornarlo a “chi disprezza vende”, visto quello che ha sempre dichiarato Sergio Marchionne e quello che invece sostiene Jason Stoicevich, presidente del marchio Fiat per il Nord America.

Durante la presentazione di lancio negli Usa della 500L, la versione termica e “ingrandita” della 500, Stoicevich ha infatto ammesso che la produzione della 500e è stata praticamente tutta venduta e sono stati quindi raggiunti gli obiettivi previsti dal gruppo.

Che non sono come sostiene Marchionne di perdere 10mila dollari a ogni 500e venduta, ma di arrivare al limite imposto in California di auto green per poter poi continuare a vendere auto Fiat Chrysler con motore termico, la prima vera ragione per cui Fiat ha introdotto la 500e nel mercato americano.

Nonostante quindi la riluttanza del produttore a sostenere la propria creatura, i californiani e il mercato americano sembrano essere entusiasti della versione elettrica dell’italianissima Fiat 500.

E forse non solo per il curioso e ammiccante sito di presentazione della Fiat 500e definita Environmentallysexy.

Fonte: Wardsauto

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here