Una Tesla pagata con i Bitcoin, un nuovo mondo avanza

0
3167

Una Model S, l’auto elettrica per antonomasia, è stata acquistata con i Bitcoin, la moneta elettronica che tanto sta facendo parlare di sé

AGGIORNAMENTO 11/12: Rispetto alla prima versione di questa news, scritta domenica, riportiamo che il canale Cnbc ha intervistato il direttore del concessionario in questione che ha riferito di non aver ricevuto Bitcoin, ma aver concluso la transazione con dollari convertiti da Bitcoin attraverso la piattaforma bitpay

L’innovazione su quattro ruote ha incontrato l’innovazione delle transazioni monetarie: una Tesla Model S, venduta di recente in California, è stata pagata con Bitcoin, la moneta virtuale che sta spopolando via Internet ed è sempre più utilizzata per i pagamenti digitali.

L’acquisto della Model S è avvenuto per un valore di 91,4 Bitcoin, circa 103.000 dollari al cambio del picco di inizio dicembre, presso un rivenditore Lamborghini di Newport Beach, che non ha rilasciato i dettagli sull’acquirente, ma ha pubblicizzato l’avvenuta vendita annunciando di essere in grado di accettare come metodo di pagamento i Bitcoin. 

Bitcoin, la moneta virtuale creata nel 2009, è sempre più popolare ma è al centro dell’attenzione per una crescita vertiginosa del suo valore a partire dalla metà di ottobre del 2013, culminata con un picco a inizio dicembre, facendo letteralmente schizzare alle stelle il valore di cambio, passato nel giro di pochi mesi da circa 120 dollari a oltre 1.130, per ripiegare negli ultimi giorni a circa 700 dollari.

L’ex governatore della Federal Reserve Alan Greenspan l’ha definita “una bolla”, la Cina ha deciso di vietarne l’utilizzo, mentre non mancano le società che lo accettano come metodo di pagamento come la Virgin del magnate Richard Branson.

Chissà se Tesla, guidata da Elon Musk, precursore delle transazioni digitali con Paypal, non si unisca presto al novero delle società che accetteranno i Bitcoin per l’acquisto dei propri prodotti.

Per maggiori informazioni su Bitcoin in italiano vi rimandiamo al Wiki dedicato.

Fonte: Business Insider

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here