I dati di vendita di auto elettriche e ibride in Italia ad ottobre 2018

2
852
dati di vendita auto elettriche in Italia

Analizziamo anche in questo mese i dati di vendita delle automobili in Italia diffusi da Unrae. Scende il mercato del nuovo, diesel mai così in basso, ma non per tutte le motorizzazioni è così: le ibride crescono di quasi il 30% rispetto a ottobre 2017, passando da 6.734 a 8.737, mentre le elettriche aumentano addirittura del 150%, da 235 a 587 unità.
In concreto, le ibride occupano ormai il quarto posto tra le motorizzazioni del mercato italiano, ma non manca molto al sorpasso anche sulle benzina-gpl, sempre in calo negli ultimi mesi. Così come è plausibile che le elettriche, in tempi più lunghi, superino le benzina-metano, anch’esse in sofferenza vista la scarsità di modelli disponibili.

I dati di vendita di auto ibride in Italia ad ottobre 2018

Sempre in testa le Toyota, che occupano i primi quattro posti, ma le Lexus sono scomparse dalle top-ten in attesa dell’arrivo in primavera della UX, sostituta di fatto della vecchia CT e destinata a numeri significativi, almeno nei piani della casa. Ottimi i piazzamenti della Kia Niro e delle Suzuki, con tre modelli nelle prime dieci, e molto buona anche la Mini Countryman, che ha cominciato a essere offerta anche alle flotte. Notevole il numero delle mild-hybird Audi, uniche di questo segmento ad adottare questa tecnologia semplificata, soprattutto alla luce delle  218 A6 immatricolate in totale. Come dire che su 10 Audi A6  consegnate, 8 sono mild-hybrid.

I dati di vendita di auto elettriche in Italia ad ottobre 2018

Solito dominio di Leaf e Zoe, ma è la Smart a registrare risultati sempre più interessanti soprattutto con la versione a due posti, evidentemente ritenuta più adatta della cinque porte per il traffico cittadino, terreno ideale per l’alimentazione a corrente. La Jaguar i-Pace fa ottimi numeri, negli di Tesla, mentre sembra stabile la i3 e in ascesa la Kona. Ultime due, le inossidabili PSA, in vendita da anni ma evidentemente sempre apprezzate.

2 COMMENTI

  1. Luca, dove la vedi “stabile” la i3, 12 vendite rispetto alle 29 del mese precedente e un posto perso in classifica, a mio parere non la rendono “stabile”. A me sembra in sofferenza su base annua rispetto alle rivali.
    Cmq buon articolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here