La visione di Toshiba per il trasporto pubblico, con tecnologia SCiB, in mostra ad e_mob

0
1766

Grazie alla collaborazione con l’italiana EEI – Equipaggiamenti Elettronici Industriali, a e_mob verrà raccontata anche la visione di trasporto pubblico di Toshiba. Già attivo a Tokyo e in altre città del mondo, questo modello propone un approccio alternativo al classico autobus elettrico.

Il sistema, infatti, prevede veicoli equipaggiati con batterie con tecnologia SciB (Super Charge Ion Battery) che consentono una maggiore velocità di ricarica, pur garantendo l’adeguata efficienza nel tempo.

Una soluzione abbinata a bus con accumulatori più piccoli (circa 50 kWh) che possono essere “riforniti” per l’80% in 6 minuti, quindi durante le fermate lungo il percorso.

Di fatto, non si effettua una sola ricarica per il servizio, ma più “rabbocchi” durante il tragitto. I vantaggi sarebbero maggiore spazio a disposizione dei passeggeri e un risparmio nella produzione dell’energia grazie alle minori centrali necessarie per generare l’elettricità per la ricarica.

Leggi il programma di e_mob
Guarda l’elenco dei protagonisti di e_mob
Consulta il sito di e_mob

Leggi anche
e_mob 2018: la mobilità elettrica per l’ambiente e la salute;
La decarbonizzazione sarà pubblica? La scossa parte da e_mob
.

Milano, 27/29 settembre, Palazzo Lombardia

“e_mob” è il più importante evento in Italia legato ai temi della mobilità elettrica, promosso da Enti locali, Aziende e Istituzioni col fine di diffondere, sul territorio nazionale, la cultura di un sistema ambientale sostenibile. A Milano dal 27 al 29 settembre, Palazzo Lombardia.

Comitato promotore
Comune di Milano, Regione Lombardia, Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi, a2a, Class Onlus, Cobat, Gruppo Hera, Enel Edison, Itas Assicurazioni

Comitato scientifico
RSE Ricerca Sistema Energetico, Ancma, Agenzia Mobilità Ambiente Territorio, Utilitalia, ATM Milano, Adiconsum, Asstra, Elettricità Futura, Amsa, Cei Cives

Patrocini
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Anci

Città promotrici della Carta della Mobilità Elettrica:
Milano, Torino, Firenze, Varese, Bologna

Questa mailing list usa Mailchimp. Iscrivendoti ad una o più liste, contestualmente dichiari di aderire ai suoi principi di privacy e ai termini d'uso.

In ottemperanza al GDPR, Regolamento UE 2016/675 sui dati personali, ti garantiamo che i tuoi dati saranno usati esclusivamente per l’invio di newsletter e inviti alle nostre attività e non verranno condivisi con terze parti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here